Domande frequenti

Qual è la differenza tra il punteggio UX di PageSpeed Insights e i risultati del test di ottimizzazione mobile?
Il test di ottimizzazione mobile utilizza Googlebot per recuperare la pagina. PageSpeed Insights non utilizza Googlebot, ma recupera la pagina per riprodurre il modo in cui un utente reale esegue tale operazione.

Ciò significa che il test di ottimizzazione mobile segue le regole di robots.txt, al contrario di PageSpeed Insights. Se Googlebot viene bloccato e non può recuperare la pagina, JavaScript, CSS o altre risorse, il test di ottimizzazione mobile potrebbe non essere in grado di rilevare se una pagina è ottimizzata per i dispositivi mobili.

Per scoprire se la tua pagina è ottimizzata per i dispositivi mobili, utilizza il test di ottimizzazione mobile.
Ho un sito web per i dispositivi mobili separato all'indirizzo m.example.com e un sito desktop all'indirizzo www.example.com. Come mi devo comportare con le pagine per dispositivi mobili in m.example.com che non dispongono di una pagina desktop equivalente in www.example.com?
Non è un problema se una pagina solo per dispositivi mobili non ha una pagina desktop equivalente. È sufficiente assicurarsi che non includa un tag rel="canonical" che rimanda a una versione desktop non corrispondente. Le pagine solo per dispositivi mobili devono crearsi una reputazione in modo autonomo (ovvero includere contenuti esclusivi, essere collegate correttamente da altre pagine del sito o nel web), poiché non riceveranno segnali di indicizzazione condivisi da una versione esistente per desktop della pagina.
È corretto se alcune pagine utilizzano il responsive design e altre la pubblicazione automatica?
Sì, puoi utilizzare più di una configurazione per il tuo sito. È sufficiente controllare che, a livello di pagina, vengano fornite da ognuna le indicazioni corrette ai motori di ricerca. Ad esempio, la pagina responsive presenta l'informazione @media only screen and (max-width: 600px) {...}, mentre la pagina di pubblicazione dinamica utilizza l'intestazione HTTP Vary. Altrimenti, se utilizzi una versione ibrida del responsive design (ovvero una configurazione responsive con immagini pubblicate dinamicamente), la pagina viene comunque considerata come responsive da Google, dal momento che rimane pressoché invariata. Mantieni il markup @media only screen and (max-width: 600px) {...} e ometti l'intestazione HTTP Vary se è stata inclusa appositamente per Google. Se utilizzi immagini responsive, inserisci l'elemento <picture>.
Dispongo sia di un sito web per dispositivi mobili sia di un'app nativa. Sapreste darmi qualche consiglio?
Innanzitutto, durante la realizzazione delle app native e del sito web per dispositivi mobili, integra "funzionalità di link diretti" o URI che rimandano ad aree specifiche dei contenuti. Attraverso la Ricerca e la condivisione sui social network, URI e link diretti assicurano maggiori possibilità di acquisizione per la tua attività.

Invia feedback per...