Principi di interazione

Le interazioni tra il conducente e lo schermo devono essere semplici, non distraggono l'utente e interrompersi facilmente, affinché l'attenzione del conducente possa tornare rapidamente sulla strada.

Questa sezione descrive come:


Mantieni le informazioni aggiornate e visualizzabili

Per ridurre al minimo il tempo che i conducenti trascorrono davanti alla strada, le informazioni sullo schermo devono essere aggiornate e facili da capire a colpo d'occhio:

Trasmissione di attività e stato a colpo d'occhio

I conducenti devono comprendere rapidamente le attività o gli stati del sistema guardando lo schermo. Devono essere in grado di leggere i contenuti entro 2 secondi e tornare a concentrarsi sulla strada.

Fornisci risposte rapide

Assicurati che i tempi di risposta del sistema dopo l'input dell'utente, ad esempio il tempo tra un tocco e l'animazione con onde risultanti, non superino 0,25 secondi. Se il caricamento dei contenuti richiede più di 2 secondi, una rotellina o un'interfaccia simile dovrebbe indicare che il dispositivo sta rispondendo.

Fornire informazioni sulla guida accurate e tempestive

Mostra informazioni sull'attività di guida pertinenti in modo immediato e preciso nelle normali condizioni di guida. Visualizza in tempo reale malfunzionamenti o stato di sicurezza.


Favorisci la guida pratica

La guida sicura richiede che i conducenti tengono le mani sul volante il più possibile:

Utilizzare gesti con una sola mano

Nessuna operazione deve richiedere la rimozione di entrambe le mani dal volante. I gesti (ad esempio un gesto di interazione con il sistema) devono richiedere una sola mano e non devono effettuare manovre che potrebbero influire negativamente sul funzionamento del veicolo.

Consenti interfaccia vocale in vivavoce

I sistemi di comunicazione vocali dovrebbero consentire le conversazioni e l'ascolto in vivavoce. Tuttavia, puoi avviare, terminare o interrompere una finestra di dialogo vocale.

Semplifica le interazioni vocali

Progetta attentamente le interazioni vocali in più passaggi per ridurre al minimo le distrazioni.


Assegnare priorità alle attività

Le attività più importanti che un conducente esegue sono quelle relative alla guida, mentre tutto il resto deve essere secondario:

Consenti al conducente di controllare il ritmo

Le sequenze di interazioni devono essere interrompibili e ripristinabili in punti logici. Il driver dovrebbe controllare il pacing.

Le informazioni necessarie per la guida e il controllo sicuro del veicolo (come le indicazioni stradali) devono dare la priorità alle informazioni non correlate alla guida (come i titoli dei contenuti multimediali).

Valuta attentamente i contenuti non diretti

Le informazioni non correlate alla guida (ad esempio annunci, contenuti dei social media, contenuti di pagine web, libri, periodici, email e avvisi di iscrizione) devono essere prese in considerazione con attenzione per ridurre al minimo la distrazione dei conducenti.

Assegnazione di priorità ai suoni e regolazione del volume per guidare le attività

L'interfaccia deve dare la priorità alle informazioni audio fondamentali per la guida. Ad esempio, quando le indicazioni stradali di navigazione vengono inoltrate, il volume dei contenuti multimediali dovrebbe essere abbassato o abbassato. Inoltre, gli utenti devono essere sempre in grado di regolare il volume fino a disattivare l'audio.


Scoraggiare le distrazioni

Evita di attirare l'attenzione del conducente sulla strada per motivi non essenziali:

Evitare attività pericolose o che costituiscono una fonte di distrazione

Il sistema non deve consentire attività non necessarie e potenzialmente pericolose, come giocare a gran parte dei giochi, navigare manualmente su Internet o partecipare ad attività di fitness che prevedono manovre di mani e piedi non sicure durante la guida.

Evitare movimenti irrilevanti

Evita di mostrare informazioni visive dinamiche non correlate alla guida, ad esempio video e testo a scorrimento automatico. Valuta con attenzione l'utilizzo di animazioni per garantire che aiutino la comprensione della situazione alla guida.