iframe zero-touch

Con l'iframe zero-touch puoi incorporare la registrazione zero-touch direttamente nella tua console EMM per consentire ai clienti di configurare facilmente i dispositivi zero-touch con Android Device Policy. L'iframe consente di impostare gli extra per il provisioning utilizzati durante la configurazione del dispositivo zero-touch.

iframe zero-touch
Figura 1. L'iframe zero-touch che mostra la home page zero-touch.

La prima volta che un amministratore IT apre l'iframe, gli verrà chiesto di collegare il suo account zero-touch alla sua azienda.

Dopo che un amministratore IT ha collegato un account zero-touch alla propria azienda, l'iframe visualizza l'elenco degli account zero-touch collegati. Possono anche vedere la configurazione zero-touch predefinita impostata per i dispositivi aziendali.


Funzionalità

Questa sezione descrive le funzionalità disponibili nell'iframe zero-touch. Per informazioni su come incorporare l'iframe e implementare queste funzionalità, consulta la pagina Aggiungere l'iframe alla console.

L'iframe consente a un amministratore IT di collegare il proprio account zero-touch e la sua azienda. Nell'ambito di questo processo, l'amministratore IT crea un profilo zero-touch predefinito da utilizzare per i dispositivi all'interno dell'account zero-touch. Questo flusso è descritto di seguito in dettaglio.

Se l'amministratore IT non ha precedentemente collegato un account zero-touch alla sua azienda, gli viene chiesto di farlo quando apre l'iframe.

L'amministratore IT visualizza un elenco di account zero-touch e può sceglierne uno o più da collegare alla propria azienda.

schermata elenco di account iframe zero-touch
Figura 3. Schermata elenco account
schermata di configurazione dell'iframe zero-touch
Figura 4. Schermata di configurazione

L'iframe zero-touch genera automaticamente una configurazione zero-touch. Questa configurazione non è modificabile dall'amministratore IT. Puoi personalizzare gli elementi aggiuntivi di provisioning da utilizzare in questa configurazione. Per ulteriori informazioni su come fare, consulta i parametri URL iframe.

Schermata delle informazioni sull'assistenza zero-touch di iframe
Figura 5. Schermata di inserimento delle informazioni di assistenza

L'amministratore IT inserisce le informazioni di assistenza che vengono visualizzate quando sono configurati dispositivi compatibili con zero-touch. Quando l'amministratore IT fa clic su "Salva", il processo di collegamento viene completato e l'utente viene reindirizzato alla home page di zero-touch iframe, dove può gestire i propri account collegati.

Visualizza e gestisci gli account zero-touch collegati

L'iframe consente a un amministratore IT di visualizzare i propri account zero-touch collegati e il loro profilo zero-touch predefinito e le informazioni di assistenza. Inoltre, possono collegare altri account zero-touch e scollegarli.

Consulta la Figura 1 per un esempio di home page di zero-touch iframe.

Visualizzazione di dispositivi per gli account collegati nel portale della registrazione zero-touch

Quando un account zero-touch è collegato a un account aziendale, tutti i dispositivi dell'account zero-touch non configurati con un profilo zero-touch vengono configurati automaticamente con questo profilo.

All'interno della console zero-touch, vengono mostrati i dispositivi con la configurazione "Profilo aziendale predefinito". L'amministratore IT può impostare e annullare l'impostazione di questo profilo su qualsiasi dispositivo nell'account zero-touch. Tuttavia, il profilo non può essere modificato.

Se l'account zero-touch non è collegato, per tutti i dispositivi configurati con il "profilo predefinito aziendale" questo profilo non è impostato. Questi dispositivi possono essere configurati con un profilo diverso.


Aggiungi l'iframe alla tua console

Passaggio 1: genera un token web

Richiama enterprises.webTokens.create per generare un token web che identifichi l'azienda. La risposta contiene value del token.

  • Imposta parentFrameUrl sull'URL del frame principale che ospita l'iframe.
  • Usa iframeFeature per specificare quali funzionalità attivare nell'iframe: "ZERO_TOUCH". Se iframeFeature non è impostato, iframe attiva tutte le funzionalità per impostazione predefinita.

Devi includere il token restituito, insieme ad altri parametri, quando esegui il rendering dell'iframe nella tua console.

Passaggio 2: esegui il rendering dell'iframe

Ecco un esempio di rendering dell'iframe zero-touch:

<script src="https://apis.google.com/js/api.js"></script>
<div id="container"></div>
<script>
  gapi.load('gapi.iframes', function() {
    var options = {
      'url': 'https://enterprise.google.com/android/zero-touch/embedded/companyhome?token=web_token&dpcId=com.google.android.apps.work.clouddpc',
      'where': document.getElementById('container'),
      'attributes': { style: 'width: 600px; height:1000px', scrolling: 'yes'}
    }

    var iframe = gapi.iframes.getContext().openChild(options);
  });
</script>

Questo codice genera un iframe all'interno del contenitore div. Gli attributi da applicare al tag iframe possono essere impostati con l'opzione "attributi", come sopra.

Parametri URL iframe

Nella tabella che segue vengono elencati tutti i parametri disponibili per l'iframe che possono essere aggiunti all'URL come parametri URL, ad esempio:

https://enterprise.google.com/android/zero-touch/embedded/companyhome?token=TOKEN&dpcId=com.google.android.apps.work.clouddpc
Parametro Obbligatorio Descrizione
token Il token è stato restituito nel Passaggio 1.
dpcId Il nome del pacchetto dell'app DPC. Devi sempre impostare questo valore sull'ID di Android Device Policy, com.google.android.apps.work.clouddpc.
dpcExtras No Oggetto JSON con codifica URL che contiene extra di provisioning. Questi vengono trasmessi al DPC durante la configurazione del dispositivo.

URL di esempio, supponendo:

  • Token web dall'API: abcde
  • DPC: com.google.android.apps.work.clouddpc
  • Extra DPC: {“server”:“www.example.com”,“enterprise”:”example_id”}
https://enterprise.google.com/android/zero-touch/embedded/companyhome?token=abcde&dpcId=com.google.android.apps.work.clouddpc&dpcExtras={“server”:“www.example.com”,“enterprise”:”example_id”}

URL codificato, il seguente URL sarebbe:

https://enterprise.google.com/android/zero-touch/embedded/companyhome?token=abcde&dpcId=com.google.android.apps.work.clouddpc&dpcExtras=%7B%E2%80%9Cserver%E2%80%9D%3A%E2%80%9Cwww.example.com%E2%80%9D%2C%E2%80%9Centerprise%E2%80%9D%3A%E2%80%9Dexample_id%E2%80%9D%7D