ZipRecruiter aumenta il tasso di conversione di 4,5 volte grazie alla nuova esperienza di ricerca di lavoro con Google

Tasso di conversione con Google triplicato rispetto ad altri motori di ricerca

Tasso di conversione organico con Google aumentato di 4,5 volte rispetto al passato

Frequenza di rimbalzo ridotta del 10% nelle pagine con offerte di lavoro per i visitatori provenienti da Google

Traffico organico mensile non correlato al brand aumentato del 35%

La sfida

Lanciato nel 2010, ZipRecruiter è uno strumento per aiutare aziende di tutte le dimensioni a distribuire offerte di lavoro online in modo conveniente su più piattaforme. ZipRecruiter, volendo distribuire su larga scala le milioni di offerte di lavoro pubblicate direttamente sul suo sito, ha avviato una collaborazione con la Ricerca Google per aggiungere dati strutturati, un formato standardizzato per fornire informazioni ai motori di ricerca.

La società ha iniziato ad aggiungere dati strutturati al proprio sito web come best practice nel 2012. Nuovi campi vengono aggiunti e monitorati costantemente. "I dati strutturati per le offerte di lavoro sono molto importanti per noi, poiché ci hanno aiutato a far visualizzare più facilmente le informazioni che sappiamo essere di interesse immediato per chi cerca lavoro", afferma Misha Silin, Senior Product Manager di ZipRecruiter. "Rimaniamo attivamente al passo con i più recenti standard di micro-formattazione, aggiornando il contenuto dei nostri dati strutturati ogni volta che vengono rilasciati nuovi elementi di dati. Il nostro obiettivo è semplificare agli utenti la ricerca di lavoro sui motori di ricerca e fare in modo che trovino più facilmente le offerte pubblicate su ZipRecruiter".

La soluzione

Poiché le offerte di lavoro sono disperse in vari contesti (Web, giornali, passaparola di amici e colleghi), chi cerca un'occupazione può avere difficoltà a trovare annunci che corrispondano alle sue esigenze e competenze specifiche. Nel giugno 2017, Google ha lanciato un'esperienza di ricerca di impiego, basata sui dati strutturati all'interno delle offerte di lavoro, che si adattava perfettamente all'approccio di ZipRecruiter. "Google è un partner importante nella nostra strategia online finalizzata a semplificare la presentazione delle candidature per il lavoro perfetto", afferma Silin. "Google è ideale per questa collaborazione. Siamo davvero entusiasti di poter esporre questi contenuti originali in modo rilevabile sui motori di ricerca".

Grazie alla sua esperienza con questo formato, ZipRecruiter ha potuto implementare facilmente i dati strutturati in modo da soddisfare le linee guida di Google. "Non c'è stato bisogno di interventi massicci: faceva già tutto parte del nostro DNA", prosegue Silin. "Tuttavia, il lancio con Google si è rivelato una buona opportunità di rivedere la nostra modalità di gestione dei dati", aggiunge. "Siamo riusciti a ottenere ancora più valore dall'esposizione in modo strutturato ai motori di ricerca dei dati che abbiamo raccolto nel corso degli anni attraverso il machine learning". Se Google consiglia un nuovo campo utile per chi cerca lavoro, ZipRecruiter esegue un test e lo implementa per le proprie pagine di annunci.

Il risultato

La società utilizza il tasso di conversione (la percentuale di persone che si registrano al servizio di ZipRecruiter dopo essere giunte sul sito dalla Ricerca Google) come unità di misura chiave dell'efficacia digitale. Dopo il lancio dei dati strutturati JobPosting, il traffico organico di Google verso le pagine di ZipRecruiter con offerte di impiego ha generato conversioni a un tasso tre volte superiore rispetto al traffico organico proveniente da altri motori di ricerca. Inoltre, il tasso di conversione organico da Google sulle pagine con offerte di lavoro è stato più di 4,5 volte superiore rispetto al passato, mentre la percentuale di rimbalzo nelle pagine delle offerte di lavoro per i visitatori provenienti da Google è diminuita di oltre il 10%. Infine, ZipRecruiter ha registrato un aumento del 35% del traffico organico mensile non correlato al brand. "Abbiamo notato questo aumento nel tasso di conversione mentre esaminavamo i risultati il giorno successivo al lancio di Google Jobs", afferma Silin.

Chi cerca lavoro online vuole vedere i nuovi annunci di lavoro non appena vengono pubblicati, senza perdere tempo con offerte obsolete non ancora rimosse. ZipRecruiter è soddisfatta della precisione e della rapidità con cui i suoi annunci di lavoro vengono visualizzati nei risultati della Ricerca Google. "Siamo rimasti molto colpiti dalla rapidità dell'aggiornamento dei contenuti all'interno dell'esperienza di ricerca con Google", osserva Silin. "Fondamentalmente gli annunci di lavoro vengono aggiornati quasi in tempo reale".

La società si trova in una posizione favorevole per ottenere una crescita costante e fornire un servizio efficace. "La cosa fantastica dei dati strutturati è che forniscono rapidamente alle persone in cerca di impiego molte informazioni importanti su un lavoro, in modo che possano decidere se fa per loro", afferma Silin. "La nuova esperienza con i dati strutturati nella Ricerca Google è molto preziosa per noi, soprattutto come strumento per aiutare chi è in cerca di lavoro a trovarne uno su ZipRecruiter".