Hai 5 minuti? Aiutaci a migliorare la documentazione di Google Workspace Marketplace partecipando a un breve sondaggio online.

Abilitare e configurare l'SDK Google Workspace Marketplace

Se non lo hai già fatto, attiva l'SDK Google Workspace Marketplace nel tuo progetto Google Cloud.

  1. Apri la console Google Cloud.
  2. In alto, fai clic su Seleziona un progetto. Se è già aperto un progetto diverso, fai clic sul nome del progetto per cambiare progetto.
  3. Seleziona il progetto dell'app e fai clic su Apri.
  4. In alto, nella barra di ricerca, digita Google Workspace Marketplace SDK e premi Invio.
  5. Nella pagina dell'SDK di Google Workspace Marketplace, fai clic su Attiva.

Compila la pagina di configurazione delle app dell'SDK Google Workspace Marketplace

  1. Nell'SDK Google Workspace Marketplace, a sinistra, fai clic su Configurazione app.
  2. Compila ogni sezione con le informazioni sulla tua app. Scopri di più su ogni sezione di seguito.
  3. Fai clic su Salva in fondo alla pagina.

Informazioni sulla configurazione dell'app

Estensione per app

L'estensione per app è l'integrazione dell'app che vuoi pubblicare, ad esempio un componente aggiuntivo di Google Workspace o un'app Google Chat. Devi scegliere almeno un'opzione. In alcuni casi, puoi includere più integrazioni di app nella scheda dell'app. Consulta la pagina Elencare le integrazioni di app.

A seconda delle integrazioni di app scelte, potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni e abilitare le API pertinenti nel progetto Google Cloud. Di seguito viene descritta la configurazione aggiuntiva necessaria per ciascuno di essi:

Componente aggiuntivo di Google Workspace

Per pubblicare un componente aggiuntivo di Google Workspace, devi fornire l'ID deployment del componente. Per trovare l'ID deployment:

  1. Apri il componente aggiuntivo di Google Workspace nell'editor di Apps Script.
  2. Fai clic su Esegui il deployment > Gestisci deployment.
  3. Sotto l'ID deployment, fai clic su Copia.

Se hai creato il componente aggiuntivo di Google Workspace in un linguaggio di programmazione diverso da Apps Script, segui i passaggi descritti di seguito per recuperare l'ID deployment dalla risorsa di deployment di Google Cloud.

  1. Nella pagina Configurazione app, in "Componente aggiuntivo di Google Workspace", fai clic su Esegui il deployment utilizzando la risorsa di deployment cloud > seleziona Deployment.
  2. Seleziona il deployment che vuoi pubblicare.
  3. Fai clic su Seleziona.
App Google Chat

Per pubblicare un'app di Google Chat, devi configurare l'API Google Chat. Consulta la pagina relativa alla pubblicazione di app.

App web

Per pubblicare un'app web, devi fornire il relativo URL di navigazione universale, l'URL che rimanda all'app web dal menu delle app Google . L'app web deve essere in produzione e completamente funzionante.

Quando compili la pagina della scheda dello Store, devi fornire icone aggiuntive di dimensioni pari a 96 x 96 e 48 x 48 pixel.

Se hai creato la tua app web in Apps Script, per recuperare l'URL di navigazione universale:

  1. Apri il componente aggiuntivo di Google Workspace nell'editor di Apps Script.
  2. Fai clic su Deploy > New deployment (Esegui il deployment di > nuovo deployment).
  3. Nella sezione "Seleziona tipo", fai clic su App web.
  4. Compila le opzioni e fai clic su Esegui il deployment.
  5. Fai clic su Copia.
App Drive

Per pubblicare un'app Drive, devi abilitare e configurare l'API Drive.

Componente aggiuntivo Editor (Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli)

Per pubblicare un componente aggiuntivo di Editor, devi fornire l'ID dello script di progetto e la versione che vuoi pubblicare.

Per trovare l'ID dello script di progetto:

  1. Apri il componente aggiuntivo nell'editor di Apps Script.
  2. A sinistra, fai clic su Impostazioni progetto .
  3. Nella sezione "ID", copia l'ID script.

Per trovare la versione, segui questi passaggi:

  1. Apri il componente aggiuntivo nell'editor di Apps Script.
  2. In alto a destra, fai clic su Esegui il deployment > Gestisci deployment.
  3. Il numero di versione è in "Configurazione."

Ambiti OAuth

Fornisci un elenco completo degli ambiti OAuth richiesti dalla tua app. Gli ambiti OAuth inseriti qui devono corrispondere a quelli visualizzati nella schermata per il consenso OAuth e, se applicabile, al manifest di Apps Script.

Se includi più di un'integrazione dell'app, assicurati di aggiungere gli ambiti da ogni pagina alla pagina di configurazione dell'app SDK Google Workspace Marketplace e alla schermata per il consenso OAuth.

Utilizza sempre gli ambiti più ristretti (ad esempio, non includere un ambito di Drive completo se hai bisogno solo di un ambito di sola lettura).

Per i progetti Apps Script, vedi Ambiti per ulteriori dettagli.

Informazioni sugli sviluppatori

Questi campi vengono visualizzati nella pagina Scheda dello Store dell'app.

Campi
Stato del commerciante

Secondo le leggi per la tutela dei consumatori, è necessario comunicare ai consumatori residenti nello Spazio economico europeo (SEE) se un commerciante su Google Workspace Marketplace è un commerciante o un non commerciante:

  • Commerciante: un commerciante è una persona che agisce per scopi relativi a un'attività commerciale, aziendale, artigianale o professionale oppure in nome o per conto di un commerciante.
  • Non commerciante: una persona non commerciante (consumatore) è una persona che agisce per scopi non professionali.

Se non specificato, "Stato commerciante non specificato" viene visualizzato nella pagina Scheda dello Store della tua app.

Indirizzo postale sviluppatore

Obbligatorio per i commercianti. Non raccolti per i non commercianti.

La sede della tua attività. Inserisci un indirizzo postale valido al quale poterti contattare.

Nome sviluppatore Il nome da visualizzare come autore dell'app. Se sei un commerciante, fornisci il tuo nome commerciale o il tuo nome legale.
URL del sito web dello sviluppatore Il sito web che ti descrive (o la tua organizzazione) come sviluppatore.
Email sviluppatore

L'indirizzo email utilizzato come punto di contatto. Non è incluso nella tua scheda dell'app. Assicurati che questo indirizzo email sia sempre aggiornato: viene utilizzato:

  • Se Google deve contattare lo sviluppatore, ad esempio durante la procedura di revisione dell'app.
  • Per inviare feedback dai componenti aggiuntivi di Editor se nella pagina Scheda dello Store non viene fornito un URL per la segnalazione di problemi.
URL del sito web dell'applicazione (Facoltativo) Il sito web che descrive ulteriormente la tua app.

Dati scheda

Aggiungi un ID Google Analytics per monitorare la scheda della tua app in Google Analytics (facoltativo). Per saperne di più, consulta Ottenere informazioni sull'utilizzo dell'app.

Impostazioni di installazione

  • installazione individuale + amministratore (impostazione predefinita): l'app può essere installata dai singoli utenti o dagli amministratori del dominio. I criteri di dominio di un utente potrebbero impedire l'installazione di un'app, anche se sono attivate singole installazioni.
  • Installa solo amministratore: l'app può essere installata solo dagli amministratori del loro dominio e non può essere installata dai singoli utenti. Scegli questa opzione se la tua app richiede l'installazione di un dominio per funzionare.

Visibilità app

Viene visualizzata l'opzione Visibilità app se utilizzi un account Google Workspace (un account creato dalla tua organizzazione di lavoro o della scuola). Se utilizzi un account consumatore (un account che termina con "@gmail.com"), puoi pubblicare solo pubblicamente.

  • Pubblica: l'app può essere trovata e installata da persone esterne al dominio. Se scegli la visibilità pubblica, Google esamina e approva la scheda dell'app prima della pubblicazione.
  • Privato: solo le persone del tuo dominio possono trovare e installare la tua app.

Se scegli di pubblicare come Non in elenco, la scheda dell'app non verrà visualizzata nei risultati di ricerca o di navigazione. Gli utenti possono accedere alla pagina dello store dell'app soltanto con l'URL diretto.