Stiamo ritirando la Libreria JavaScript di Accedi con Google per il Web. La raccolta non sarà più disponibile per il download dopo la data di ritiro il 31 marzo 2023. Utilizza invece i nuovi servizi Google Identity per il Web.
Per impostazione predefinita, ora gli ID client appena creati non possono utilizzare la libreria Platform precedente, mentre gli ID client esistenti non sono interessati. I nuovi ID client creati prima del 29 luglio 2022 possono impostare `plugin_name` per abilitare l'utilizzo della Libreria Google Platform.

Inizia a integrare Accedi con Google nella tua app Android

Prima di poter iniziare a integrare l'opzione Accedi con Google nella tua app, devi configurare un progetto nella console API di Google e un progetto Android Studio. I passaggi descritti in questa pagina consentono di eseguire questa operazione. I passaggi successivi e successivamente descrivono come integrare l'opzione Accedi con Google nella tua app.

Prerequisiti

L'opzione Accedi con Google per Android presenta i seguenti requisiti:

  • Un dispositivo Android compatibile che esegue Android 4.4 o versioni successive e include il Google Play Store o un emulatore con un software AVD che esegue la piattaforma API di Google in base ad Android 4.2.2 o versioni successive e ha Google Play Services versione 15.0.0 o successive.
  • L'ultima versione dell'SDK Android, incluso il componente Strumenti SDK. L'SDK è disponibile dal Gestore SDK Android in Android Studio.
  • Un progetto configurato per la compilazione rispetto ad Android 4.4 (KitKat) o versioni successive.

Questa guida è rivolta agli utenti di Android Studio, che è l'ambiente di sviluppo consigliato.

Aggiungi Google Play Services

Nel file build.gradle di primo livello del progetto, assicurati che il repository Maven di Google sia incluso:

allprojects {
    repositories {
        google()

        // If you're using a version of Gradle lower than 4.1, you must instead use:
        // maven {
        //     url 'https://maven.google.com'
        // }
    }
}

Quindi, nel file build.gradle a livello di app, dichiara Google Play Services come dipendente:

apply plugin: 'com.android.application'
    ...

    dependencies {
        implementation 'com.google.android.gms:play-services-auth:20.2.0'
    }

Configura un progetto nella console API di Google

Per configurare un progetto nella console API di Google, fai clic sul pulsante in basso e specifica il nome del pacchetto dell'app quando richiesto. Dovrai inoltre fornire l'hash SHA-1 del certificato di firma. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina relativa all'autenticazione del client.

Configura un progetto

Recuperare l'ID client OAuth 2.0 del server di backend

Se la tua app autentica con un server di backend o accede alle API di Google dal tuo server di backend, devi ottenere l'ID client OAuth 2.0 creato per il server. Per trovare l'ID client OAuth 2.0:

  1. Apri la pagina Credenziali nella console API.
  2. L'ID client del tipo Applicazione web è l'ID client OAuth 2.0 del server di backend.

Passa questo ID client al metodo requestIdToken o requestServerAuthCode quando crei l'oggetto GoogleSignInOptions.

Passaggi successivi

Dopo aver configurato un progetto della console API di Google e aver configurato il tuo progetto Android Studio, puoi integrare Accedi con Google nella tua app.