Panoramica dell'ID campus

Gli ID campus sono schede a circuito chiuso utilizzate per identificare gli utenti, concedere l'accesso agli edifici e abilitare i pagamenti per prodotti e servizi universitari.

Gli utenti possono aggiungere il proprio ID Campus al telefono Android per accedere in modo sicuro a edifici universitari come residenze e aule. Possono anche utilizzare il proprio ID campus con Google Wallet per pagare prodotti e servizi universitari come ristoranti, lavanderia, distributori automatici, libri e altro ancora.

Gli ID campus consentono inoltre agli utenti di accedere rapidamente a informazioni quali saldi degli account utente e importanti numeri di telefono universitari.

Provider

Gli ID campus sono supportati dalle università partecipanti negli Stati Uniti e in Canada tramite i seguenti fornitori di servizi:

Questi fornitori di servizi si integrano con Google per il provisioning e la gestione degli ID campus dell'utente su Google Wallet. Se sei uno sviluppatore universitario e vuoi saperne di più, chiedi al tuo fornitore di servizi la possibilità di aggiungere ID Campus a Google Wallet.

Prerequisiti degli studenti

Affinché un utente possa utilizzare gli ID Campus con Google Wallet, deve:

  • L'ultima versione dell'app del fornitore di servizi di Google Play
  • Un telefono con sistema operativo Android Lollipop (5.0) o versioni successive, con la tecnologia NFC attivata
  • La versione più recente dell'app Google Wallet (consigliata)

Per ulteriori informazioni sull'assistenza agli utenti, consulta l'articolo Salvare il tuo ID studente in Google Wallet.

Prerequisiti dell'università

Per supportare un ID universitario con Google Wallet, un'università deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Lettori con supporto NFC in grado di ricevere le credenziali di un account utente da Google Wallet tramite il protocollo supportato dal fornitore di servizi.

Linee guida per il brand

Le linee guida per il branding contengono informazioni sulle linee guida sul pulsante Aggiungi a Google Wallet e sui requisiti degli asset dell'ID campus. È disponibile anche un modello di mappatura dei campi per mostrare in che modo i dati vengono mappati a ciascun campo in un ID campus.

Provisioning delle carte ed esperienza utente

L'app del fornitore di servizi collega l'account utente a un Account Google tramite il flusso Aggiungi a Google Wallet. Per i dettagli dei passaggi dell'integrazione, consulta la pagina Eseguire il provisioning di una nuova carta.

Terminologia

Nella tabella che segue vengono descritti i termini utilizzati in questa documentazione e il relativo significato.

Definizioni degli oggetti del diagramma dei componenti
Lettore accesso Lettori del campus abilitati per NFC.
Account In genere gestiti da università che utilizzano un sistema di gestione dei fornitori di servizi.
Hub account Gli hub di account hanno accesso alle informazioni necessarie per gestire il ciclo di vita delle schede di accesso e alle chiavi di autenticazione richieste per l'autenticazione con i lettori di accesso. L'hub dell'account esegue anche attività di sicurezza e di rischio per migliorare la sicurezza generale del sistema.
Google Play Services L'applicazione Google Play Services e i relativi servizi di dispositivi, che consentono tutte le funzionalità dell'ID campus. Questo componente comprende anche l'app Google Wallet. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Struttura di Google Wallet.
Server Google Server di backend Google che implementano diverse API a circuito chiuso che supportano l'ID Campus.
Fornitore di servizi Fornitori di sistemi tecnologici di gestione universitaria.
App universitaria Un'applicazione Android creata da un'Università (o da un fornitore di servizi) per consentire agli utenti di gestire i propri account.

Chiamato anche app di fornitori di servizi.
Emittenti delle carte L'università che emette le carte.