Carte

Un componente aggiuntivo basato su una scheda viene visualizzato come riquadro nella barra laterale (o sui dispositivi mobili come un'altra finestra di attività raggiunta dal menu). Il componente aggiuntivo ha una barra degli strumenti superiore che identifica il componente aggiuntivo e mostra una scheda, in sostanza una "pagina" dell'interfaccia utente del componente aggiuntivo. Apps Script rappresenta le schede nel codice di progetto utilizzando oggetti Card.

Anatomia delle carte

Esempio di scheda aggiuntiva

Una scheda è un gruppo di elementi dell'interfaccia utente che progetti. Una scheda è composta dalle seguenti sezioni:

  • Un'intestazione della scheda. Identifica le carte. Il titolo contiene testo e, facoltativamente, potrebbe contenere un sottotitolo e un'icona.
  • Una o più sezioni della scheda. Queste sono sottodivisioni dell'area della UI della scheda. Una sezione può avere facoltativamente un'intestazione. Le sezioni delle schede sono separate da una regola orizzontale. Le sezioni di una scheda particolarmente grandi vengono visualizzate automaticamente come sezioni comprimibili che gli utenti possono espandere o comprimere a seconda delle esigenze. Una scheda può avere non più di 100 sezioni della scheda e dovrebbe averne solo alcune per migliorare il rendimento.

  • Ogni sezione di una scheda contiene uno o più widget dell'interfaccia utente. I widget offrono all'utente informazioni o controlli interattivi, Le schede e le sezioni delle schede sono widget strutturali, quindi non possono essere aggiunti alla sezione di una scheda. Una sezione di schede può avere non più di 100 widget e dovrebbe essere il più semplice possibile per ottimizzare le prestazioni.

Dovresti progettare le schede in base a determinate attività utente o set di dati. Ad esempio, un componente aggiuntivo di Google Workspace che mostra i dati presi da Fogli Google potrebbe avere una scheda separata per ogni foglio da cui estra i dati.

Utilizzo di più carte

Esempio di scheda aggiuntiva

I componenti aggiuntivi sono generalmente costituiti da più di una carta. Puoi configurare queste schede come un semplice elenco per la navigazione di base con più schede o configurare metodi di navigazione più complessi per controllare il modo in cui l'utente si sposta tra le schede.

Se il componente aggiuntivo utilizza la navigazione di base, alla sua prima apertura dell'applicazione Google Workspace, questo estende un elenco delle intestazioni della scheda e le presenta all'utente. Se fai clic sull'intestazione della scheda, si apre la scheda. Viene mostrata anche una freccia Indietro per tornare all'elenco di intestazione della scheda. Non è necessario codificare le funzionalità di intestazione e freccia indietro, perché questa operazione viene eseguita automaticamente quando definisci le schede nel componente aggiuntivo.

Quando progetti componenti aggiuntivi, è meglio limitare il numero di schede contemporaneamente, poiché le schede devono condividere una quantità limitata di spazio sullo schermo. Inoltre, è meglio evitare la complessità non necessaria nelle schede.