Progetti di Google Cloud

Ogni progetto Apps Script utilizza Google Cloud per gestire le autorizzazioni, i servizi avanzati e altri dettagli. Per configurare e gestire queste impostazioni, ogni progetto Apps Script ha un progetto Google Cloud associato. Il tuo progetto di script può utilizzare un progetto predefinito creato automaticamente da Apps Script o un progetto standard creato personalmente. In generale, i progetti predefiniti sono adatti a script semplici o di uso comune, ma dovresti utilizzare un progetto standard per qualsiasi applicazione complessa, di qualità commerciale o che intendi pubblicare.

Puoi passare da un progetto predefinito a un progetto standard in qualsiasi momento, ma non puoi tornare indietro per utilizzare un progetto predefinito. È meglio selezionare il progetto cloud utilizzato dallo script nelle prime fasi di sviluppo. Il passaggio successivo può causare complicazioni, ad esempio potrebbe richiedere agli utenti di ripetere l'autorizzazione.

Progetti cloud predefiniti

Quando crei un progetto Apps Script, Apps Script crea un progetto Cloud predefinito che opera in background.

  • Per la maggior parte degli script non è mai necessario visualizzare o modificare questo progetto predefinito. Apps Script gestisce le interazioni necessarie con Google Cloud. Ad esempio, se attivi un servizio avanzato nell'editor di Apps Script, quest'ultimo attiva il servizio avanzato nel progetto Cloud predefinito quando salvi il progetto di script.
  • Per alcuni script è necessario interagire con la console Google Cloud. In questi casi, lo script deve utilizzare un progetto Cloud standard. Ad esempio, per visualizzare i log di Google Cloud nella console Google Cloud, lo script deve utilizzare un progetto standard.

Per impostazione predefinita, i progetti Cloud hanno un criterio IAM (Identity and Access Management) con una sola voce, un account di servizio Google che funge da proprietario del progetto predefinito. L'account di servizio Google è appsdev-apps-dev-script-auth@system.gserviceaccount.com.

Visualizzare o aggiornare progetti Cloud predefiniti

La maggior parte degli utenti non può trovare, visualizzare o modificare direttamente i progetti predefiniti nella console Google Cloud. Se sei un amministratore, consulta Visualizzare i progetti Cloud predefiniti.

Se hai creato il progetto di script prima dell'8 aprile 2019, potresti utilizzare un progetto predefinito a cui hai accesso nella console Google Cloud. Per accedere al progetto predefinito, vai alle impostazioni del progetto dello script e fai clic sul numero del progetto.

Elimina progetti Cloud predefiniti

Se sei un amministratore, puoi eliminare i progetti Cloud predefiniti come faresti con i progetti Cloud standard. Vedi Eliminare i progetti Apps Script Cloud.

Se non sei un amministratore, non puoi eliminare i progetti predefiniti. Tuttavia, Apps Script elimina i progetti predefiniti nei seguenti scenari:

  • Se elimini il progetto di script o lo cambi per utilizzare un progetto standard, Apps Script elimina il progetto predefinito associato allo script insieme a tutte le impostazioni o le informazioni che contiene.
  • Se uno script non viene eseguito per almeno 180 giorni, Apps Script elimina il progetto predefinito associato. Se lo script viene eseguito dopo che Apps Script ha eliminato il progetto predefinito, Apps Script ne crea uno per lo script.

Progetti cloud standard

I progetti cloud predefiniti sono la soluzione migliore per la maggior parte dei progetti di script, a meno che non sia necessario configurare manualmente il progetto. In queste situazioni, devi cambiare il progetto di script per utilizzare un progetto standard.

Le sezioni seguenti descrivono quando Apps Script richiede un progetto standard, le proprietà di questi progetti e le attività comuni eseguite con essi. Puoi eseguire le attività seguenti solo con progetti standard.

Quando Apps Script richiede progetti Cloud standard

Devi utilizzare un progetto standard nelle seguenti situazioni:

Proprietà dei progetti Cloud standard

I progetti standard hanno le seguenti proprietà:

  • Puoi accedere a tutte le impostazioni di Google Cloud per il progetto direttamente dalla console Google Cloud. Questo consente di attivare le API, regolare le credenziali di autorizzazione e configurare altri dettagli.
  • Quando elimini un progetto di script o lo cambi per utilizzare un altro progetto standard, il progetto standard originale rimane e può essere riutilizzato.
  • Quando attivi un servizio avanzato in un progetto di script, devi attivare manualmente l'API corrispondente nel progetto standard.
  • Più progetti di script e altre app possono condividere lo stesso progetto standard. Se intendi pubblicare un progetto di script in Google Workspace Marketplace come componente aggiuntivo, è necessario che abbia un progetto standard. Le app pubblicate non possono condividere progetti Cloud con altre app.
  • Se vuoi eseguire funzioni in un progetto di script da un'altra app utilizzando il metodo scripts.run dell'API Apps Script, il progetto di script e l'applicazione chiamante devono condividere lo stesso progetto standard.
  • Quando Apps Script chiede all'utente di autorizzare uno script che utilizza un progetto standard, il nome del progetto Cloud viene utilizzato per identificare lo script (non il nome del progetto dello script). Per questo motivo, assicurati di impostare un nome per il progetto Cloud appropriato.

Accedere a un progetto Cloud standard

Per accedere al progetto standard associato al progetto di script, procedi nel seguente modo:

  1. Apri il progetto Apps Script.
  2. A sinistra, fai clic su Impostazioni progetto .
  3. In Progetto Google Cloud Platform (GCP), fai clic sul numero di progetto.

Puoi anche trovare un progetto standard direttamente nella pagina Gestisci risorse della console Google Cloud.

Attivare un'API in un progetto Cloud standard

Spesso un'applicazione Apps Script deve accedere a un'altra API di Google. Per farlo, devi attivare l'API nel progetto Cloud corrispondente. Per attivare un'API:

  1. Apri il progetto Cloud.
  2. Fai clic su Menu & gt; API e servizi.
  3. Fai clic su Abilita API e servizi.
  4. Inserisci nella casella di ricerca l'API che vuoi attivare e premi Invio.
  5. Fai clic sull'API dai risultati di ricerca, quindi fai clic su Abilita per attivare l'API per questo progetto Cloud.

È possibile che ti venga richiesto di accettare i Termini di servizio per le API di Google o di Google Cloud. Leggi attentamente i Termini di servizio prima di accettarli.

A seconda dell'applicazione, potresti anche dover configurare l'API selezionandola nella dashboard API e servizi.

Determina l'ID e il numero di un progetto Cloud standard

Tutti i progetti Cloud hanno un nome, un ID progetto e un numero di progetto. Occasionalmente, devi avere questi identificatori per configurare i servizi o completare altre attività.

Per determinare l'ID e il numero del tuo progetto standard, segui questi passaggi:

  1. Apri il progetto Cloud.
  2. In alto a destra, fai clic su Altro > Impostazioni progetto.
  3. Visualizza il Nome progetto, l'ID progetto e il Numero progetto nel riquadro Impostazioni risultante. Il numero di progetto è costituito solo da cifre, mentre l'ID progetto è alfanumerico. Puoi modificare il Nome progetto che viene mostrato agli utenti durante le richieste di autorizzazione.

Visualizzare i log e i report sugli errori di Google Cloud nella console Google Cloud

Se utilizzi il logging di Google Cloud o i report sugli errori per il progetto di script, puoi visualizzare questi log e report nella console Google Cloud nel seguente modo:

  1. Apri il progetto Cloud.
  2. Fai clic su Menu .
  3. Scorri verso il basso fino alla sezione Operazioni e fai clic su Logging > Esplora log.
  4. Per visualizzare i report sugli errori, scorri verso il basso fino alla sezione Operazioni e fai clic su Reporting degli errori. Se ti viene chiesto di configurare la segnalazione degli errori, significa che il tuo progetto di script non ha ancora registrato alcuna eccezione.

Quando utilizzi servizi che richiedono OAuth, Google richiede agli utenti di autorizzare questi servizi. Le impostazioni della schermata per il consenso OAuth consentono di impostare alcune informazioni presenti da Google agli utenti, come il nome dell'applicazione e l'URL dei Termini di servizio.

I progetti Cloud predefiniti creano automaticamente una schermata per il consenso dai dettagli del progetto Apps Script; non puoi modificare queste impostazioni. I progetti Cloud standard ti consentono di personalizzare queste informazioni. Per configurare la schermata per il consenso dello script, procedi come segue:

  1. Apri il progetto Cloud.
  2. Fai clic su Menu > API e servizi > Credenziali.
  3. Fai clic su Configura schermata per il consenso.
  4. Compila ogni sezione del flusso di lavoro della schermata per il consenso.
  5. Per registrare le modifiche in ogni fase del flusso di lavoro, fai clic su Salva e continua.

Creare le credenziali OAuth

Apps Script di solito configura OAuth per i servizi utilizzati dallo script. Per alcune applicazioni devi creare credenziali OAuth aggiuntive (ID client e client secret). Puoi eseguire questa operazione solo con i progetti standard.

Per creare un ID client e un client secret per il tuo progetto di script, procedi nel seguente modo:

  1. Apri il progetto Cloud.
  2. Fai clic su Menu > API e servizi > Credenziali.
  3. Fai clic su Crea credenziali > ID client OAuth.
  4. In Tipo di applicazione, seleziona il tipo di applicazione e, se necessario, compila il modulo risultante. Al termine, fai clic su Crea.
  5. Nella finestra di dialogo visualizzata, fai clic su Scarica JSON. Puoi utilizzare questo file per configurare OAuth.

Aggiungere altri proprietari a un progetto Cloud standard

Puoi aggiungere altri proprietari o altri ruoli a un progetto standard. Se stai collaborando a un progetto, questo assicura che qualcuno del tuo team abbia sempre accesso alle impostazioni di Google Cloud del progetto di script.

Puoi aggiungere altri proprietari o altri ruoli a un progetto standard nel seguente modo. Devi disporre delle autorizzazioni di modifica per il progetto per apportare una qualsiasi di queste modifiche:

  1. Stabilisci chi dovrebbero essere i tuoi collaboratori. Ti consigliamo di creare o utilizzare un gruppo Google esistente. Puoi anche specificare i domini nell'elenco dei collaboratori in modo da includere tutti gli utenti di quel dominio.
  2. Apri il progetto Cloud dello script.
  3. Fai clic su Menu > IAM e amministrazione > IAM.
  4. In alto, fai clic su Aggiungi.
  5. Segui le istruzioni sullo schermo per aggiungere uno o più nuovi membri e i relativi ruoli al progetto Cloud. Puoi aggiungere singoli indirizzi email, gruppi Google o domini come nuovi membri.
  6. Fai clic su Salva.

Raggruppare più script con un singolo progetto Cloud

Puoi fare in modo che più progetti Apps Script condividano lo stesso progetto Cloud standard. Per farlo, crea un progetto standard e poi cambia ogni progetto di script per utilizzarlo. Non puoi eseguire questa operazione con i progetti predefiniti.

Usa un altro progetto Cloud standard

Puoi cambiare progetto di script in modo che utilizzi un progetto Cloud standard diverso. Se lo script richiede la configurazione manuale del progetto Cloud, devi passare da un progetto predefinito a un progetto standard. Per saperne di più su quando è necessario utilizzare un progetto standard, consulta i progetti Cloud standard.

Effetti del passaggio a un altro progetto Cloud standard

Se passi dallo script da un progetto predefinito a un altro progetto standard, avrà i seguenti effetti:

  • Se hai attivato i servizi avanzati per lo script, devi attivare le API corrispondenti nel nuovo progetto Cloud. Perdi tutti i dati associati ai servizi avanzati nel progetto Cloud precedente. Per informazioni su come attivare le API nel tuo progetto Cloud, consulta Abilitare le API Google Workspace.
  • Tutti gli utenti che hanno precedentemente autorizzato lo script devono essere nuovamente autorizzati. Nella maggior parte dei casi, tutti gli utenti che hanno precedentemente autorizzato app associate al nuovo progetto devono a loro volta concedere nuovamente l'autorizzazione.
  • Se il tuo script è associato a una scheda dell'app in Google Workspace Marketplace, la scheda dell'app, gli utenti e le recensioni non vengono trasferiti nel nuovo progetto. Devi creare una scheda dell'app all'interno del nuovo progetto e gli utenti devono reinstallarla. Per informazioni sulla creazione di una nuova scheda dell'app, consulta l'articolo Pubblicare un'app.
  • Non è possibile tornare a un progetto predefinito per uno script. Apps Script elimina i progetti predefiniti dopo che hai impostato lo script per l'utilizzo di un progetto standard.

Passa a un altro progetto Cloud standard

Per passare da un progetto Cloud esistente di uno script a un altro progetto Cloud, procedi nel seguente modo:

  1. Se non disponi di un progetto Cloud adatto, creane uno seguendo le istruzioni per creare un progetto. Imposta un nome di progetto facile da ricordare in modo da poterlo individuare nella pagina Gestisci risorse di Google Cloud Console. Apps Script utilizza questo nome quando chiede agli utenti di autorizzare lo script.
  2. Se vuoi utilizzare un progetto esistente, apri la pagina Gestisci risorse della console Google Cloud e individua un progetto esistente da utilizzare. Devi disporre dei ruoli Browser di progetto e Editor di configurazione OAuth oppure di ruoli con le autorizzazioni equivalenti per il progetto. Non puoi utilizzare un progetto creato automaticamente da Apps Script.
  3. Stabilisci il numero del progetto per il tuo progetto Cloud.
  4. Apri lo script di cui vuoi sostituire il progetto Cloud.
  5. A sinistra, fai clic su Impostazioni progetto .
  6. In Progetto Google Cloud Platform (GCP), fai clic su Cambia progetto.
  7. Inserisci il nuovo numero del progetto e fai clic su Imposta progetto.

Progetti cloud e Drive condivisi

I Drive condivisi (in precedenza Drive del team) forniscono spazi condivisi in cui gruppi di utenti di Drive possono collaborare su progetti Apps Script e documenti di Drive. I Drive condivisi sono preziosi per lo sviluppo di script, componenti aggiuntivi e app web con un team, ma prevedono alcune restrizioni su ciò che puoi fare con i progetti cloud predefiniti meno recenti.

Il seguente elenco di restrizioni descrive il modo in cui i progetti Cloud interagiscono con i Drive condivisi:

  • Se il progetto di script utilizza un progetto standard, non esistono limitazioni aggiuntive quando il progetto di script si trova su un Drive condiviso.
  • Se il progetto di script utilizza un progetto predefinito creato a partire dall'8 aprile 2019, non esistono ulteriori limitazioni quando il progetto di script si trova su un Drive condiviso.
  • Se il progetto di script utilizza un progetto predefinito creato prima dell'8 aprile 2019, si applicano le seguenti limitazioni mentre il progetto di script si trova su un Drive condiviso:
    1. Non puoi accedere al progetto predefinito utilizzando l'interfaccia utente di Apps Script o la console Google Cloud. Questa restrizione impedisce di eseguire azioni che richiedono l'accesso diretto al progetto.
    2. Non puoi attivare i servizi avanzati. Per attivare i servizi avanzati, passa a un progetto standard.
    3. Quando sposti un progetto Apps Script esistente in un Drive condiviso, Google limita l'accesso al progetto Cloud predefinito. Puoi ancora accedere al progetto predefinito se avevi già effettuato l'accesso prima dello spostamento. Ad esempio, se hai creato uno script nella cartella Il mio Drive e poi lo hai spostato in un Drive condiviso, puoi comunque accedere al progetto Cloud dello script. I tuoi collaboratori nel Drive condiviso potrebbero non essere in grado di farlo.
    4. Uno script conserva il nome del progetto Cloud che aveva prima di essere spostato in un Drive condiviso. Anche se modifichi il nome del progetto nel Drive condiviso, gli utenti che autorizzano lo script continueranno a vedere il vecchio nome nelle finestre di dialogo di autorizzazione.

Per evitare le limitazioni riportate sopra per gli script precedenti, passa a un progetto standard.

Elenco di progetti Apps Script Cloud

Se hai l'autorizzazione resourcemanager.projects.list per la cartella del progetto Apps Script della tua organizzazione, puoi visualizzare tutti i progetti Apps Script Cloud standard e predefiniti all'interno della cartella.

  1. Apri la pagina Gestisci risorse della console Google Cloud.
  2. Copia l'ID accanto alla cartella Apps Script.
  3. Fai clic su Filtro > ID principale e incolla l'ID cartella di Apps Script.

Elimina progetti Apps Script Cloud

Per eliminare un progetto Apps Script Cloud, segui i passaggi nella sezione Ottenere un elenco di progetti Apps Script Cloud, seleziona il progetto che vuoi eliminare e fai clic su Elimina.

Per eliminare un progetto Apps Script utilizzando gcloud, utilizza i comandi seguenti.

gcloud projects list --filter='parent.id=APPS_SCRIPT_FOLDER_ID'
gcloud projects delete PROJECT_ID

Per ulteriori informazioni sull'eliminazione dei progetti Cloud, consulta l'articolo relativo all'arresto (eliminazione) dei progetti.