Esperienza utente con Chromecast Platform

Chromecast consente alle app web Android, iOS e Chrome di "trasmettere contenuti" (ad esempio contenuti video, audio e di condivisione schermo (mirroring)) ai dispositivi compatibili con Google Cast, ad esempio:

  • Chromecast
  • TV con Chromecast integrato (noto anche come TV con Chromecast integrato)
  • Altoparlanti con Chromecast integrato (noti anche come altoparlanti con Chromecast integrato)
  • Smart display (un monitor LCD touchscreen portatile utilizzato come thin client)
  • Tablet Android

Nel modello di interazione con Google Cast, il telefono cellulare, il tablet o il laptop è il mittente che funge da telecomando per controllare la riproduzione, mentre la TV, il display o il tablet inserito nel dock è il destinatario che riceve le istruzioni dal mittente e mostra i contenuti della connessione a Internet del destinatario. Tutte le azioni degli utenti (tocco e scorrimento) possono essere eseguite sia sul dispositivo del mittente sia sul ricevitore web.

La trasmissione si basa sul coordinamento tra due o più schermate; l'interfaccia utente del mittente e quella del destinatario devono interagire. Ad esempio, se premi un pulsante su un dispositivo mobile per mettere in pausa i contenuti, la TV dovrebbe indicare che è in pausa, mentre il dispositivo mobile dovrebbe fornire un pulsante di riproduzione per riprendere la riproduzione.

Considerazioni

A causa di limitazioni dell'hardware e delle risorse, vengono applicate alcune limitazioni sulle applicazioni compatibili con Chromecast:

  • Il dispositivo di trasmissione è un dispositivo a basso consumo con limitazioni di memoria, CPU e GPU, pertanto l'applicazione del ricevitore web deve essere il più leggera possibile.
  • Per i modelli di interazione con Chromecast e Chromecast integrato, puoi creare schede, finestre o popup sia nell'app Ricevitore web che nell'app del mittente, nonché accettare direttamente l'input utente, come tocchi o scorrimenti. Ad esempio, l'app Ricevitore web su un tablet o display agganciato può visualizzare un pulsante di pausa e ricevere il tocco di un utente. In questo modo, tutte le azioni nell'applicazione devono essere attivate da un ricevitore web o da un'applicazione mittente.
  • Gli smart display supportano l'input utente tramite un'app di mittenti o il tocco nell'interfaccia utente.
  • Il Ricevitore web è un browser Chrome ottimizzato per la riproduzione di video. Pertanto, le estensioni Chrome e il client nativo di Chrome non sono attualmente supportate, né le estensioni di Chrome.
  • Cast supporta la riproduzione di un singolo stream multimediale simultaneo nei tag <audio> e <video> o più tracce audio tramite l'API WebAudio. Nel DOM può essere attivo un solo elemento video alla volta. Inoltre, la composizione, la manipolazione, le trasformazioni, le rotazioni o lo zoom dei video non sono supportati.

Principi generali di progettazione

Durante lo sviluppo dell'interfaccia utente, tieni presente quanto segue.

Interfaccia Ricevitore web:

  • Il ricevitore web può includere elementi interattivi e informativi per descrivere lo stato dell'app, ad esempio messaggi in pausa o in riproduzione o messaggi di errore. L'interazione dell'utente può avvenire sul mittente di trasmissione (telefono, tablet o browser Chrome) o sul ricevitore web (TV, display o tablet).
  • Ricorda che l'azione del video avviene al centro dello schermo della TV e che gli elementi dell'interfaccia utente non devono interferire con la presentazione. Posiziona gli elementi UI nel terzo inferiore del display del ricevitore web, lasciando un margine del 10% dai bordi dello schermo per una possibile overscan.
  • Se possibile, le transizioni da uno stato dello schermo all'altro devono essere fluide e con un effetto cinematografico. Invece di un brusco spostamento da stato a stato, utilizza transizioni come dissolvenza in entrata e in uscita. Ad esempio, lo stato di caricamento dei contenuti rimane sullo schermo e si dissolve nell'esperienza di riproduzione dei contenuti multimediali.

Interfaccia mittente:

  • Il mittente supporta le azioni degli utenti e il destinatario web mostra informazioni sullo stato. Ad esempio, se i contenuti sono in pausa, la TV dovrebbe indicare che sono in pausa, mentre il dispositivo mobile indica che sono pronti per iniziare la riproduzione (ad esempio, mostrando all'utente un pulsante di riproduzione).
  • La velocità è importante. Gli utenti devono essere in grado di individuare rapidamente il controllo di trasmissione e vedere la riproduzione dei contenuti immediatamente sullo schermo di casa. Durante il caricamento dei contenuti, fornisci indicatori animati e usa le transizioni per velocizzare il caricamento.

Il modo più semplice per garantire che l'applicazione Cast rispetti questi principi è esaminare l'interfaccia utente con l'elenco di controllo per la progettazione di Cast e testare le applicazioni Cast.

Linee guida per il brand

Le seguenti linee guida per il branding di Chromecast sono rivolte agli sviluppatori di app e si concentrano sui requisiti aggiuntivi da rispettare per descrivere la tua app nel testo. Per le linee guida sul brand per i dispositivi di trasmissione, consulta il Partner Marketing Hub. Puoi far sapere agli altri che la tua app è compatibile con Chromecast integrato utilizzando il termine "Chromecast compatibile". Tuttavia, assicurati che la tua app rispetti i Termini di servizio aggiuntivi per gli sviluppatori dell'SDK e l'elenco di controllo per la progettazione e che il tuo utilizzo di "Chromecast compatibile" sia conforme alle nostre linee guida per il branding.

Puoi utilizzare un badge Chromecast allo stesso modo a condizione che la tua app o il tuo dispositivo rispettino le nostre linee guida relative ai badge. Google si riserva il diritto di richiedere la modifica o l'interruzione dell'utilizzo del badge se non rispetta le linee guida per il brand.

Utilizzare "Chromecast" nel testo

  • Quando descrivi l'app (non un prodotto hardware) compatibile con Google Cast, utilizza la frase "Chromecast compatibile". Ad esempio: "Questa app è compatibile con Chromecast".
  • Quando descrivi un prodotto hardware di terze parti compatibile con Google Cast, utilizza "TV con Chromecast integrato", "Speaker con Chromecast integrato" o solo "Chromecast integrato".
  • Quando scrivi il testo, "Chromecast" deve essere scritto in maiuscolo e "integrato" in lettere minuscole.
  • In tutte le risorse di marketing che utilizzano "Chromecast" nel testo o nel badge/logo, devi includere la seguente attribuzione legale: Chromecast è un marchio di Google LLC.
  • Non inserire Chromecast nel titolo dell'app (ad esempio, l'app Chromecast XYZ).

Messaggi relativi alle app compatibili con Chromecast

Puoi promuovere la tua app nel seguente modo:

  • "XYZ è un'app compatibile con Chromecast che ti consente di riprodurre in streaming i tuoi contenuti di intrattenimento preferiti dal dispositivo mobile alla TV."
  • "L'app XYZ è ora disponibile per le TV con Chromecast integrato."
  • "L'app XYZ è ora disponibile per tutti i prodotti Chromecast, inclusi Chromecast, Chromecast Audio, TV e speaker con Chromecast integrato."
  • "L'app XYZ è abilitata per Chromecast e ti consente di goderti tutti i tuoi programmi/film/musica/giochi preferiti sulla TV con Chromecast integrato."
  • "L'app XYZ ora supporta Chromecast, che consente agli utenti di trasmettere contenuti in streaming dal telefono alla TV con Chromecast integrato."

Badge Chromecast

Puoi utilizzare i badge "Chromecast" sul tuo sito web, nella scheda dello Store, nei materiali di marketing e promozionali per mostrare la compatibilità con i dispositivi che utilizzano il protocollo Cast.

  • Non modificare il colore, le proporzioni, la spaziatura o qualsiasi altro aspetto dell'immagine del badge.
  • Se utilizzato insieme ai loghi di altre tecnologie relative agli ingredienti (ad esempio, Bluetooth, Spotify Connect, AirPlay e così via), il badge Chromecast deve avere dimensioni uguali o superiori.
  • Non impostare il badge come elemento principale della pagina.
  • Mantieni una certa distanza tra il badge e gli altri loghi e icone della tua pagina.
  • Quando utilizzato su uno sfondo bianco, chiaro o medio, usa un badge nero.
  • Utilizza il badge bianco su uno sfondo nero o scuro.
  • Non utilizzare il badge in una pagina che include o mostra contenuti per adulti, promuove giochi e scommesse, promuove la violenza, contiene incitamento all'odio, implica la vendita di tabacco o alcol a persone di età inferiore ai 21 anni, viola altre leggi o normative vigenti o è in altro modo discutibile.

Collegamento dei badge

Quando viene usato online, il badge Chromecast deve rimandare a uno dei seguenti elementi:

  • L'elenco di Google relativo ad app e prodotti compatibili con Chromecast, disponibile all'indirizzo g.co/castapps.
  • Un elenco dei prodotti pubblicati da te.
  • Una pagina dei dettagli del prodotto specifico che hai pubblicato.
  • Un elenco di app che hai pubblicato.
  • Una pagina dei dettagli specifica dell'app pubblicata da te, su Google Play o nell'App Store di Apple.

Scarica gli asset del badge Chromecast

Il pacchetto di download include i formati Portable Network Graphics (.png), Adobe Illustrator (.ai) e Enapsulated Postscript (.eps).

Visualizza l'anteprima dei badge Chromecast

Logo blu e testo bianco su sfondo nero
Logo bianco e testo bianco su sfondo nero
Logo blu e testo grigio su sfondo bianco