Registrazione

Devi registrare la tua applicazione se utilizzi il destinatario di stili multimediali o crei un destinatario personalizzato. Dopo aver registrato l'applicazione, riceverai un ID applicazione, che viene utilizzato dall'applicazione del mittente per eseguire le chiamate API, ad esempio per lanciare un'applicazione Ricevitore web.

Se utilizzi il destinatario predefinito, non devi registrare l'applicazione. Il destinatario di contenuti multimediali predefinito non ti consente di fornire alcuno stile all'interfaccia utente del lettore multimediale e utilizza una costante fornita come ID dell'applicazione.

Devi inoltre registrare il tuo dispositivo Google Cast in modo che possa accedere alla tua applicazione Ricevitore web prima di pubblicarlo. Una volta pubblicata, l'applicazione di ricezione sarà disponibile per tutti i dispositivi Google Cast.

Applicazioni

La registrazione dell'applicazione ti consente di testarla rispetto al dispositivo di trasmissione registrato prima di pubblicarla. La pubblicazione dell'applicazione la rende disponibile per tutti i dispositivi di trasmissione.

Registra la tua richiesta

Devi registrare un destinatario per stili o un destinatario personalizzato per ricevere un ID applicazione utilizzato con le chiamate API dall'applicazione del mittente.

Per registrare la tua applicazione Cast:

  1. Accedi alla Console per gli sviluppatori dell'SDK Google Cast.
  2. Nella pagina Panoramica o Applicazioni, fai clic su Aggiungi nuova applicazione.
  3. Seleziona il tipo di app Ricevitore web che utilizzerai:

    • Ricevitore personalizzato

      Seleziona questa opzione se la tua app richiede componenti dell'interfaccia utente o pattern di interazione non forniti dal ricevitore multimediale con stile. Potrebbe essere necessario selezionare anche Destinatario personalizzato se il tuo tipo di contenuti non è presente nell'elenco dei tipi di elemento multimediale supportati dal destinatario dei contenuti con stile.

      Tieni presente che questa opzione richiede la creazione di un'app web completa per l'app Ricevitore web.

      Per maggiori dettagli, leggi l'applicazione personalizzata del destinatario.

    • Ricevitore multimediale stilizzato

      Seleziona questa opzione se la tua app trasmette contenuti video o audio in streaming utilizzando uno dei tipi di contenuti multimediali supportati e vuoi fornire un'interfaccia utente sulla TV che utilizza la UI del lettore multimediale predefinita o un insieme di stili personalizzati oltre alla UI del lettore multimediale predefinito.

      Gli stili personalizzati che fornisci ti consentono di definire l'aspetto di vari elementi dell'interfaccia utente del player (come la schermata iniziale e la barra di avanzamento) semplicemente fornendo un file CSS; non è necessario creare un'app di ricezione.

      Per maggiori dettagli, leggi l'articolo Ricevitore multimediale con stili.

  4. Inserisci i dettagli della tua app Ricevitore web:

    1. Nel campo Nome, inserisci il nome della tua app.

      Si tratta del nome dell'applicazione così come viene visualizzato quando il ricevitore web è in fase di caricamento o è in stato di inattività se utilizzi il ricevitore multimediale con stile. Se utilizzi un destinatario personalizzato, il valore di questo campo è il valore predefinito per lo stato dell'applicazione, se non è impostato utilizzando il metodo setApplicationState.

    2. Specifica l'aspetto dell'app Ricevitore web:

      • Per un Destinatario personalizzato, nel campo URL, specifica l'URL dell'app.

        Inserisci un URL che il dispositivo Google Cast deve richiedere durante il caricamento della tua app web ricevitore. Durante lo sviluppo, l'URL può utilizzare HTTP ma quando viene pubblicata l'app deve utilizzare HTTPS. L'URL potrebbe essere relativo a una pagina HTML o a un altro tipo di file accessibile da un browser web. Il ricevitore web va bene su un indirizzo IP interno (registrato con NAT), ma non su localhost, poiché raramente si tratta di un dominio di primo livello. Anche se l'app web Receiver deve essere pubblicata tramite SSL (HTTPS) quando viene pubblicata, i contenuti caricati nell'app web Receiver possono essere pubblicati tramite HTTP.

      • Per un destinatario di stili multimediali, nel campo URL della pagina, specifica l'URL per il foglio di stile.

        Fornisci un URL HTTPS che indirizzi al file CSS che si trova nel tuo sito web. Per utilizzare gli stili predefiniti, lascia vuoto il campo. Puoi sempre modificarla in seguito per fornire o aggiornare gli stili personalizzati.

      • Seleziona o lascia deselezionata la casella di controllo Supporta la modalità ospite di Google Cast.

        La modalità ospite consente al ricevitore web di supportare la trasmissione da mittenti non connessi alla stessa rete Wi-Fi del ricevitore. Per disattivare la modalità ospite per il ricevitore, deseleziona questa casella. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione GuestMode.

      • Seleziona o lascia deselezionata la casella di controllo Supporta la trasmissione su dispositivi solo audio.

        Per consentire alla tua app di rilevare Google Cast per i dispositivi audio, seleziona questa casella. Per disattivare il supporto per i dispositivi solo audio, deseleziona questa casella. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Dispositivi audio.

  5. Fai clic su Salva.

    Vengono visualizzati i dettagli della registrazione, inclusi ID, nome, tipo e stato della richiesta. Prendi nota dell'ID applicazione, in quanto lo fornirai con le chiamate API Cast dell'applicazione.

  6. Fai clic su Fine per tornare alla pagina Applicazioni.

Modifica informazioni applicazione

Prima di poter pubblicare l'applicazione, devi fornire alcune informazioni aggiuntive. Puoi anche aggiornare le informazioni fornite sull'applicazione durante la registrazione.

Per modificare le informazioni dell'applicazione:

  1. Nella Console per gli sviluppatori dell'SDK Google Cast, nella pagina Panoramica o Applicazioni, fai clic sull'ID applicazione o su Modifica per l'applicazione da modificare.
  2. Nel campo Nome, aggiorna il nome che hai fornito durante la registrazione dell'applicazione.
  3. Per le applicazioni Ricevitore personalizzato, nel campo URL aggiorna la località dell'applicazione Ricevitore web che hai registrato.
  4. Per le applicazioni Ricezione stile, nel campo URL della pagina, aggiorna la posizione del foglio di stile dell'applicazione.
  5. Seleziona o lascia deselezionata la casella di controllo Supporta la modalità ospite di Google Cast.

    La modalità ospite consente al ricevitore web di supportare la trasmissione da mittenti non connessi alla stessa rete Wi-Fi del ricevitore. Per disattivare la modalità ospite per il ricevitore, deseleziona questa casella. Per ulteriori informazioni, consulta la modalità Ospite.

  6. Seleziona o lascia deselezionata la casella di controllo Supporta la trasmissione su dispositivi solo audio.

    Seleziona questa casella per consentire alla tua app di rilevare Google Cast per i dispositivi audio. Per disattivare il supporto per i dispositivi solo audio, deseleziona questa casella. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Dispositivi audio.

  7. Nella sezione Dettagli mittente, fornisci quanto segue per ogni piattaforma supportata dalla tua app:

    • Android:

      • il nome completo del pacchetto dell'applicazione.
    • iOS:

      • l'ID iTunes e l'ID bundle richiesti da Apple.
      • L'URI di lancio dell'app, che utilizza l'URI utilizzato dall'app Google Home per lanciare l'app. Per ulteriori informazioni sul formato URI richiesto, consulta l'articolo su come utilizzare gli schemi URL per comunicare con le app.
    • Web:

      • l'URL del sito web della tua applicazione.
  8. Nella sezione Dettagli scheda, scegli se elencare la tua applicazione nelle proprietà di Google, ad esempio chromecast.com/apps.

  9. Dal menu a discesa Categoria, seleziona la categoria che meglio descrive la tua applicazione.

    Nota: la tua app deve supportare i tipi di contenuti multimediali descritti qui, nonché quelli impliciti in altre impostazioni. Ad esempio, se la tua app supporta Google Cast per l'audio e selezioni TV e film qui, la tua app deve supportare i dispositivi solo audio come descritto nella sezione Dispositivi audio, nonché le disposizioni per la riproduzione di video.

  10. Per descrivere i paesi in cui la tua app è disponibile, seleziona il pulsante di opzione Tutti i paesi o Solo in alcuni paesi; se specifichi i paesi, seleziona le caselle corrispondenti a quei paesi nell'elenco che appare.

  11. Nel campo Titolo, fornisci un titolo descrittivo per la tua applicazione.

    Utilizza al massimo 50 caratteri. Ad esempio, "YouTube".

  12. Nel campo Descrizione, inserisci una descrizione per l'applicazione.

    Utilizza al massimo 80 caratteri. Ad esempio, "Guarda i tuoi canali YouTube preferiti sullo schermo migliore di casa".

  13. Nella sezione Elementi grafici, fai clic sul segno più per caricare l'immagine dell'icona per la tua applicazione.

    L'immagine deve essere di 512 X 512 pixel e avere uno sfondo trasparente.

  14. Nella sezione Aggiungi le tue traduzioni, se vuoi fornire traduzioni per i campi Titolo e Descrizione, seleziona la lingua dal menu a discesa, fai clic su Aggiungi e inserisci il testo tradotto nella finestra di dialogo visualizzata; puoi anche caricare un'immagine per l'icona specifica per la traduzione.

  15. Dopo avere aggiornato i dati dell'applicazione, fai clic su Salva.

Pubblica l'applicazione

Se pubblichi la tua applicazione, questa viene resa disponibile per tutti i dispositivi di trasmissione in tutto il mondo. Viene creata anche una scheda per l'applicazione nelle proprietà di Google, ad esempio nel sito della scheda chromecast.com/apps, in cui gli utenti possono scoprire e scaricare l'app. Se hai scelto di elencare l'app quando hai modificato le informazioni dell'applicazione nel passaggio 6, questa sarà visualizzata in chromecast.com/apps dopo la sua pubblicazione.

Per pubblicare la tua applicazione:

  1. Nella Console per gli sviluppatori dell'SDK Google Cast, nella pagina Panoramica o Applicazioni, fai clic su Pubblica per l'applicazione che vuoi pubblicare.

    Se le informazioni della tua applicazione sono complete, viene visualizzata una schermata di anteprima con le informazioni dell'applicazione inserite in Modifica informazioni dell'applicazione. In caso contrario, viene visualizzato un messaggio che cita le informazioni da fornire.

  2. Puoi fare clic su Modifica per tornare indietro e aggiornare le informazioni.

  3. Se vuoi pubblicare la tua applicazione, fai clic su Pubblica.

Statistiche

La Console per gli sviluppatori dell'SDK Google Cast tiene traccia delle prestazioni della tua applicazione. Per ciascuna applicazione pubblicata nella pagina Applicazioni o Panoramica, puoi visualizzare i dati sulle prestazioni facendo clic su Visualizza nella colonna Statistiche.

Vengono presentate le seguenti informazioni:

  • Numero di ricevitori Cast che hanno avviato l'applicazione
  • Numero di sessioni avviate
  • Tempo di riproduzione multimediale medio (in minuti) per sessione

Se nelle statistiche è presente una piattaforma Altro, significa che il mittente non ha indicato la propria piattaforma; ad esempio, se un mittente iOS precedente non è stato aggiornato.

Dispositivi

Per impostazione predefinita, i dispositivi Google Cast (come Chromecast o un dispositivo Android TV) non sono abilitati per lo sviluppo e i test. Per trasformare il tuo dispositivo in un dispositivo di sviluppo e ottenere l'accesso alla tua app di ricezione web non pubblicata durante lo sviluppo, devi registrare il dispositivo con la tua app. La registrazione consente inoltre di accedere al ricevitore da una finestra remota del browser per il debug (vedi Debug).

Per registrare il tuo dispositivo Google Cast, procedi nel seguente modo:

  1. Configura il tuo dispositivo Google Cast e collegalo alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegato il computer.

    Per ulteriori informazioni, leggi le istruzioni di configurazione del dispositivo di trasmissione.

  2. Apri un browser web supportato da Google Cast sul computer.

  3. Accedi alla Console per gli sviluppatori dell'SDK Google Cast.

  4. Individua il numero di serie del dispositivo che vuoi registrare.

  5. Dalla pagina Panoramica o dalla pagina Dispositivi, fai clic su Aggiungi nuovo dispositivo.

  6. Inserisci il numero di serie del dispositivo.

  7. Inserisci una descrizione e fai clic su OK.

    Si tratta solo di un nome intuitivo per il tuo dispositivo (non deve necessariamente corrispondere a quello che hai assegnato al dispositivo durante la configurazione).

  8. Attendi quindici minuti prima di continuare.

    Al termine della registrazione, lo stato del dispositivo indicherà "Pronto per i test".

  9. Riavvia il tuo dispositivo Google Cast: scollega l'alimentazione o il cavo USB dal dispositivo, quindi ricollegalo.

Trova il numero di serie del dispositivo

Per trovare il numero di serie di qualsiasi dispositivo, puoi trasmettere la pagina della Developer Console di trasmissione:

  1. Fai clic sul pulsante Trasmetti (come se dovessi trasmettere questa pagina).

    Viene visualizzata la scheda Trasmetti con l'elenco dei dispositivi disponibili.

  2. Dal menu a discesa, seleziona il dispositivo per il quale vuoi ottenere il numero di serie.

    • Per i dispositivi display, il numero di serie viene visualizzato sullo schermo della TV e viene letto ad alta voce sugli altoparlanti della TV (per agevolare la disambiguazione di 0 e O).
    • Per i dispositivi audio, il numero di serie viene letto ad alta voce sullo speaker a cui viene trasmesso.

Numero di serie del software Android TV

Ai dispositivi Android TV (ATV) sono associati più numeri di serie. Puoi ottenere il numero di serie del software (Trasmetti) trasmettendo la pagina della Console per gli sviluppatori di Google Cast al dispositivo ATV, come descritto sopra, oppure impostando la modalità sviluppatore sul dispositivo ATV e cercando il numero di serie del software nelle impostazioni di trasmissione.

Per attivare la modalità sviluppatore per il tuo dispositivo ATV, vai a Impostazioni > Sistema > Informazioni > Build del sistema operativo Android TV e fai clic sulla build diverse volte finché il dispositivo non comunica di essere in modalità sviluppatore. Per trovare il numero di serie una volta in modalità sviluppatore, vai a Impostazioni > Preferenze del dispositivo > Chromecast integrato o Impostazioni > Sistema > Trasmetti, a seconda del modello ATV, e vedrai il numero di serie del software.

Tieni presente che, dopo il ripristino dei dati di fabbrica, il numero di serie del software cambia. Dopo il ripristino dei dati di fabbrica, svolgi i passaggi precedenti per trovare il numero di serie del software e registrare nuovamente il nuovo numero di serie del dispositivo nella Console per gli sviluppatori di Google Cast.

Problemi correlati all'account

Vorrei annullare la mia registrazione alla Console per gli sviluppatori di Google Cast

La quota di registrazione dell'account sviluppatore di 5 $non è rimborsabile.

Non riesco più ad accedere alla Console per gli sviluppatori di Google Cast

Se hai già ricevuto un'email in cui ti veniva comunicato che il tuo account sviluppatore è stato sospeso a causa di più violazioni dei nostri Termini di servizio o delle Norme relative ai contenuti, rispondi a questo messaggio se hai bisogno di ulteriori chiarimenti.

La mia app è stata rimossa da Google Cast

Le applicazioni rimosse vengono considerate avvertimenti relativi alla buona reputazione del tuo account sviluppatore. Eventuali violazioni gravi o ripetute delle norme potrebbero comportare la chiusura del tuo account sviluppatore.

Una rimozione significa che gli utenti non saranno in grado di visualizzare o accedere all'applicazione rimossa. Se le tue credenziali di sviluppatore sono ancora in regola con Google Cast e la natura della tua applicazione lo consente, puoi apportare correzioni e pubblicare una nuova istanza conforme dell'applicazione.

Non ripubblicare un'applicazione rimossa fino a quando la violazione delle norme non sarà stata risolta.

Voglio modificare l'indirizzo email associato al mio account

Non puoi modificare l'indirizzo email associato al tuo account sviluppatore Google Cast. Se lavori per un'organizzazione, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo email del team per evitare problemi di accesso in futuro.

Ho un altro problema

Visita la pagina di assistenza dell'SDK Cast.