Seguire le linee guida sui dati strutturati

Queste sono le linee guida generali che valgono per tutti i dati strutturati. È necessario seguire queste linee guida affinché i dati strutturati siano idonei per l'inclusione nei risultati della Ricerca Google. Le pagine o i siti che violano queste linee guida sui contenuti potrebbero ricevere un ranking meno favorevole o essere contrassegnati come non idonei per i risultati completi nella Ricerca Google al fine di mantenere un'esperienza di ricerca di alta qualità per i nostri utenti. Se la tua pagina include dati strutturati o contenuti considerati spam, vedrai un'azione manuale sul rapporto Azioni manuali in Search Console.

Linee guida tecniche

È possibile testare la conformità con le linee guida tecniche tramite lo Strumento di test per i dati strutturati e lo strumento Controllo URL, che potranno rilevare la maggior parte degli errori tecnici.

Formato

Affinché le pagine del sito siano idonee per i risultati multimediali, dovresti eseguirne il markup con uno dei tre formati supportati:

  • JSON-LD (consigliato)
  • Microdati
  • RDFa

Accesso

Non bloccare le pagine dei dati strutturati a Googlebot con file robots.txt, noindex o altri metodi di controllo di accesso.

Norme sulla qualità

Queste linee guida non sono facilmente verificabili con uno strumento automatizzato. La violazione di una norma sulla qualità può impedire la visualizzazione di dati strutturati sintatticamente corretti come risultati multimediali nella Ricerca Google o che possano essere contrassegnati come spam.

Contenuti

  • Segui le istruzioni per i webmaster per la qualità di Google.
  • Fornisci informazioni aggiornate. Non mostreremo risultati multimediali per contenuti sensibili al tempo che non sono più pertinenti.
  • Fornisci contenuti originali generati da te o dagli utenti.
  • Non eseguire il markup di contenuti non visibili ai lettori della pagina. Ad esempio, se il markup JSON-LD descrive un esecutore, il corpo HTML dovrebbe descrivere lo stesso esecutore.
  • Non eseguire il markup di contenuti irrilevanti o fuorvianti, come recensioni fittizie o contenuti estranei all'argomento di una pagina.
  • I contenuti non devono promuovere atti di pedofilia, zoofilia, violenza sessuale, contenuti violenti o cruenti, che fomentino l'odio o attività pericolose.

Pertinenza

I dati strutturati dovrebbero essere una rappresentazione fedele dei contenuti della pagina. Ecco alcuni esempi di dati non pertinenti:

  • Un sito di live streaming sportivo che etichetta le trasmissioni come eventi locali.
  • Un sito di lavorazione del legno che etichetta le istruzioni come ricette.

Completezza

  • Specifica tutte le proprietà obbligatorie per il tipo di risultato multimediale. Gli articoli che mancano di proprietà obbligatorie non sono idonei per i risultati multimediali.
  • Più proprietà consigliate fornisci, maggiore è la qualità dei risultati per gli utenti. Ad esempio: gli utenti preferiscono le offerte di lavoro con salari esplicitamente indicati rispetto a quelle che non li indicano; gli utenti preferiscono le ricette con recensioni e valutazioni a stelle autentiche (le recensioni o le valutazioni da parte di utenti non reali sono considerate spam). Il ranking dei risultati multimediali prende in considerazione informazioni aggiuntive.

Località

  • Inserisci i dati strutturati sulla pagina che descrivono, se non diversamente specificato dalla documentazione. Inserisci i dati strutturati su una pagina di riepilogo che si collega ad altre pagine dei dettagli, sia sul tuo sito che su un altro sito web (a meno che non si tratti di una pagina carosello di riepilogo). Ad esempio, le pagine seguenti non devono ospitare dati strutturati (diversi dal markup del carosello):

    Non eseguire il markup di una pagina che elenca le "10 migliori idee per cucinare il tacchino" con link a ogni ricetta.

    Non eseguire il markup di una pagina che elenca tutte le offerte di lavoro come ingegnere a Mountain View, California, con link alle singole offerte.

  • Se disponi di pagine duplicate per lo stesso contenuto, ti consigliamo di inserire gli stessi dati strutturati in tutti i duplicati delle pagine, non solo nella pagina canonica.

Specificità

Immagini

  • Quando specifichi un'immagine come proprietà dei dati strutturati, assicurati che l'immagine appartenga effettivamente all'istanza di quel tipo. Ad esempio, se definisci la proprietà image di schema.org/NewsArticle.image, l'immagine di cui effettui il markup deve appartenere direttamente a quell'articolo di notizie.
  • Gli URL immagine devono poter essere sottoposti a scansione e indicizzati. In caso contrario, non saremo in grado di visualizzarli nella pagina dei risultati di ricerca.

Più elementi in una pagina

Puoi includere più oggetti di dati strutturati su una pagina, a condizione che descrivano i contenuti della pagina visibili dagli utenti. Tuttavia , se esegui il markup di un elemento in un elenco, devi farlo per tutti gli elementi; eseguire il markup di una sola entità della categoria tra quelle elencate nella pagina va contro le nostre linee guida. Esempi:

Una pagina di ricette con il testo della ricetta e un video correlato. Esegui il markup del testo e del video rispettivamente con schema.org/Recipe e schema.org/VideoObject.

Una pagina di categoria che elenca diversi prodotti (ricette, video o qualsiasi altro tipo). Devi eseguire il markup di ogni entità con il tipo schema.org pertinente, ad esempio schema.org/Product per le pagine delle categorie di prodotto. Tuttavia, se hai eseguito il markup di un elemento, devi farlo per tutti gli elementi. Inoltre, a meno che non si tratti di una pagina carosello, gli elementi di cui è stato eseguito il markup non devono rimandare a pagine dei dettagli separate.

Una pagina di riproduzione video con video correlati incorporati in una sezione separata della pagina. In questo caso, esegui separatamente il markup del video principale e dei video correlati.

Errori comuni

Leggi la documentazione sugli errori comuni per conoscerne i più comuni nella codifica dei dati strutturati.

Invia feedback per...