Errori comuni

In questa pagina vengono descritti alcuni degli errori più comuni che vengono commessi dai webmaster durante la progettazione dei siti per dispositivi mobili.

File JavaScript, CSS e immagine bloccati

Per ottenere un rendering e un'indicizzazione ottimali, consenti sempre a Googlebot di accedere ai file JavaScript, CSS e immagine utilizzati dal tuo sito web, in modo che Googlebot possa vedere il tuo sito come un utente medio. Se il file robots.txt del tuo sito non consente la scansione di queste risorse, l'efficacia del rendering e dell'indicizzazione dei tuoi contenuti eseguiti dai nostri algoritmi ne risulta direttamente compromessa. Questo può causare posizionamenti non ottimali dei siti.

  1. Assicurati che Googlebot possa eseguire la scansione dei tuoi file JavaScript, CSS e immagine utilizzando la funzione "Visualizza come Google" di Google Search Console. Questa funzione ti consente di capire con esattezza in che modo Googlebot vede i tuoi contenuti e ne esegue il rendering; è utile inoltre per identificare e risolvere una serie di problemi di indicizzazione presenti nel tuo sito.

  2. Controlla e verifica i file robots.txt in Google Search Console.

  3. Esegui una verifica delle tue pagine per dispositivi mobili con il Test di ottimizzazione mobile per scoprire se i nostri sistemi rilevano il tuo sito web come compatibile per gli utenti di dispositivi mobili.

  4. Se utilizzi URL distinti per le tue pagine per dispositivi mobili, assicurati di eseguire la verifica sia degli URL per dispositivi mobili sia degli URL per desktop, in modo da verificare che il reindirizzamento venga riconosciuto e possa essere sottoposto a scansione.

Contenuti che non possono essere riprodotti

Alcuni tipi di video o di contenuti, ad esempio contenuti multimediali vincolati da licenze o esperienze che richiedono Flash o altri player che non sono ampiamente supportati su dispositivi mobili, non possono essere riprodotti su dispositivi mobili. Se i contenuti che non possono essere riprodotti vengono visualizzati in primo piano in una pagina di qualsiasi sito web, gli utenti potrebbero essere molto infastiditi.

Quando gli utenti visitano una pagina con contenuti non supportati sui dispositivi mobili, ricevono un messaggio di errore simile al seguente:

Video che non può essere riprodotto

L'esperienza di visualizzazione dei contenuti sui dispositivi mobili risulta quindi poco soddisfacente.

Anziché utilizzare un video player proprietario o inserire contenuti in un formato non supportato, ti consigliamo di utilizzare i tag nello standard HTML5 per l'inserimento di video o animazioni.

Per i contenuti animati che vengono visualizzati con Flash o con altri player multimediali, prendi in considerazione la possibilità di utilizzare animazioni HTML5 compatibili con tutti i browser web. Google Web Designer semplifica la creazione di queste animazioni in HTML5.

  • Utilizza gli standard HTML5 per le animazioni, poiché consentono di offrire un'esperienza positiva a tutti gli utenti.
  • Scegli un tipo di incorporamento per i video che ne consenta la riproduzione su tutti i dispositivi.
  • Prendi in considerazione la possibilità di rendere disponibile la trascrizione del video. In questo modo il sito potrà essere visitato anche dalle persone che utilizzano tecnologie di navigazione assistive o browser che non supportano la riproduzione di formati video proprietari.

Per maggiori dettagli, consulta le best practice per i video sul sito Web Fundamentals (Concetti fondamentali del Web) di Google.

Reindirizzamenti non funzionanti

Se hai URL distinti per i dispositivi mobili, devi reindirizzare gli utenti da ogni URL per desktop all'URL per dispositivi mobili appropriato. Il reindirizzamento ad altre pagine (ad esempio alla home page) sarebbe errato.

Esempi:

  • Il server del tuo sito per desktop è configurato in modo da reindirizzare gli utenti dei dispositivi mobili alla home page del sito per dispositivi mobili, indipendentemente dall'URL richiesto in origine, anche se il sito per dispositivi mobili presenta una pagina equivalente alla pagina desktop di reindirizzamento.
  • Gli URL del tuo sito desktop vengono generati dinamicamente con parametri URL che non vengono associati correttamente all'URL per dispositivi mobili equivalente. Ad esempio, un utente che cerca gli orari dei treni per una data specifica sul sito desktop si sentirà infastidito se viene reindirizzato alla pagina generica di ricerca degli orari sul sito per dispositivi mobili. Ti consigliamo di configurare correttamente il reindirizzamento se hai un URL per dispositivi mobili equivalente, in modo che gli utenti vengano indirizzati alla pagina che stavano cercando.

  • Il sito per desktop reindirizza solo alcuni dispositivi mobili. Ad esempio, un sito potrebbe reindirizzare solo gli utenti Android al sito per dispositivi mobili e non gli utenti di iPhone o Windows Phone.

  • Utilizza Google Search Console. Se sei un utente verificato, ti invieremo un messaggio nel caso in cui vengano rilevate pagine del tuo sito che reindirizzano gli utenti di smartphone alla home page. Ti mostreremo anche eventuali reindirizzamenti non funzionanti nella sezione Errori di scansione sugli smartphone di Search Console. Utilizza gli URL di esempio forniti in Search Console come punto di partenza per rilevare esattamente dove si trova il problema di configurazione del server.

  • Configura il tuo server in modo che reindirizzi gli utenti di smartphone all'URL equivalente sul tuo sito per smartphone.

  • Se una pagina del tuo sito non ha una pagina equivalente per smartphone, fai in modo che gli utenti rimangano nella pagina per desktop anziché reindirizzarli alla home page del sito per smartphone. In questo caso, non fare niente è meglio che fare la cosa sbagliata.

  • Prova a utilizzare il responsive web design, che consente di offrire gli stessi contenuti a utenti di desktop e di smartphone.

Errori 404 solo su dispositivi mobili

Alcuni siti offrono contenuti agli utenti di desktop che accedono a un URL, ma mostrano una pagina di errore agli utenti di dispositivi mobili.

Errori 404 solo su dispositivi mobili

Per garantire la migliore esperienza possibile agli utenti, se riconosci che un utente sta visitando una pagina per desktop da un dispositivo mobile e hai una pagina corrispondente per dispositivi mobili a un URL diverso, reindirizzali a quell'URL piuttosto che mostrare una pagina di errore 404 o di errore soft 404. Assicurati inoltre che la pagina per dispositivi mobili non sia in sé una pagina di errore.

Reindirizzamenti funzionanti
  • Utilizza Google Search Console. Se sei un utente verificato del sito, ti invieremo una notifica nel Centro messaggi.

  • Se hai un sito per smartphone su un URL distinto, configura il tuo server in modo che reindirizzi gli utenti di smartphone all'URL equivalente del tuo sito per smartphone.

  • Se utilizzi la pubblicazione dinamica, assicurati che il rilevamento dello user-agent sia configurato correttamente.

  • Se una pagina del tuo sito non ha una pagina equivalente per smartphone, fai in modo che gli utenti rimangano nella pagina desktop. È senz'altro meglio mostrare all'utente i contenuti che stava cercando anziché una pagina di errore.

  • Se possibile, utilizza il responsive web design. Questa configurazione ti consente di offrire gli stessi contenuti a tutti gli utenti, a prescindere dal tipo di dispositivo utilizzato.

  • Consulta il rapporto Errori di scansione in Google Search Console; nella scheda Smartphone è riportato un elenco degli URL rilevati che restituiscono errori 404 solo su smartphone.

Evitare gli annunci interstitial

Molti siti web mostrano annunci interstitial oppure overlay che coprono in parte o del tutto i contenuti della pagina visitata dall'utente. Questi annunci interstitial, che vengono utilizzati comunemente sui dispositivi mobili per promuovere l'app nativa di un sito web, moduli di iscrizione a mailing list o pubblicità, rendono sgradevole l'esperienza degli utenti. In alcuni casi, gli annunci interstitial sono progettati in modo che per l'utente sia molto complicato ignorarli e visualizzare i contenuti effettivi della pagina. Lo spazio sullo schermo dei dispositivi mobili è limitato, pertanto gli annunci interstitial incidono negativamente sull'esperienza degli utenti.

Annunci interstitial per il download delle app

Molti webmaster promuovono le app native della loro azienda ai visitatori dei siti web per dispositivi mobili. Se non viene eseguita con cautela, questa operazione può causare problemi di indicizzazione e interferire con la consultazione del sito da parte degli utenti.

Evita gli annunci interstitial
L'annuncio interstitial impedisce all'utente di completare le attività.
Banner app
Un banner permette all'utente di completare le attività mentre viene presentata l'app.
  • Promuovi la tua app utilizzando un banner semplice incorporato nei contenuti della pagina. Questo banner può essere implementato utilizzando:

    • Un banner supportato dai browser, utilizzando ad esempio la funzione Smart App Banner per Safari o i banner dell'app nativa per Chrome.
    • Un'immagine o un banner HTML, simile a un tipico annuncio di piccole dimensioni, che rimanda all'app store corretto per il download.
  • Se hai un'app Android, potresti implementare l'indicizzazione delle app: quando i contenuti indicizzati della tua app sono pertinenti a una query specifica, mostriamo nei risultati di ricerca un pulsante per l'installazione che consente agli utenti di scaricare l'app e di accedere direttamente alla pagina specifica nella tua app.

Una prassi comune quando un sito web offre contenuti agli utenti su URL distinti per i dispositivi mobili consiste nell'avere link che rimandano alla versione ottimizzata per desktop e, analogamente, link che indirizzano dalla pagina per desktop a quella per dispositivi mobili. Un errore comune consiste nel presentare link che rimandano a una pagina irrilevante, ad esempio quando le pagine per dispositivi mobili rimandano alla home page del sito desktop.

  • Verifica che i tuoi link indirizzino alla pagina equivalente corretta.

Pagine per dispositivi mobili lente

È molto importante assicurarsi che il sito per dispositivi mobili si carichi rapidamente. Gli utenti possono spazientirsi se devono attendere a lungo prima di visualizzare i contenuti.

Utilizza Google PageSpeed Insights, concentrandoti sulla sottosezione "Velocità", per scoprire se le tue pagine presentano problemi che possono rallentarle. Prova a risolvere i problemi contrassegnati dalla dicitura "Soluzioni da implementare".

Per ulteriori informazioni, consulta le seguenti pagine:

Impostare correttamente l'area visibile

I visitatori del tuo sito utilizzano una serie di dispositivi con schermi di varie dimensioni, pertanto dovresti specificare un'area visibile per le pagine utilizzando il meta tag dell'area visibile. Questo tag indica ai browser come ridimensionare le pagine in base al dispositivo. Di seguito sono riportati due problemi frequenti:

  • L'utilizzo di aree visibili a larghezza fissa. La pagina non viene ridimensionata correttamente per tutti i dispositivi di varie dimensioni. Leggi ulteriori informazioni.
  • Presupporre un'area visibile minima di larghezza non realistica, che può obbligare gli utenti che utilizzano piccoli dispositivi a scorrere in orizzontale per riuscire a leggere i contenuti. Questo accade quando nelle dichiarazioni CSS delle pagine vengono utilizzati valori assoluti oppure vengono utilizzate immagini progettate per essere visualizzate in modo ottimale su browser di larghezza specifica (ad esempio 980px). Per correggere questo errore, assicurati di utilizzare valori di larghezza e posizione relativi per gli elementi CSS delle pagine, nonché che le immagini possano essere ridimensionate. Ulteriori informazioni.

Dimensioni del carattere piccole

Evita di impostare un carattere di dimensioni troppo piccole per essere leggibili su un dispositivo mobile e che richiederebbero ai visitatori di "pizzicare per eseguire lo zoom" e poter leggere la pagina. Dopo avere specificato un'area visibile per le pagine web, imposta le dimensioni del carattere in modo che vengano ridimensionate in modo adeguato all'interno dell'area visibile. Leggi ulteriori informazioni sulle best practice relative alle dimensioni dei caratteri nella pagina Utilizza dimensioni di carattere leggibili.

Elementi da toccare troppo vicini

Evita di impostare gli elementi da toccare, come pulsanti e link, così vicini da non consentire a un utente di dispositivi mobili di toccare facilmente con il dito l'elemento desiderato senza toccare anche un elemento vicino. Per correggere questi errori, assicurati di impostare dimensioni e distanza corrette per pulsanti e link di navigazione in modo da rendere tali elementi adatti ai visitatori che utilizzano dispositivi mobili. Leggi ulteriori informazioni nella pagina Imposta dimensioni appropriate per target tocco.

Invia feedback per...