Panoramica

L'Roads API identifica le strade lungo le quali un veicolo stava viaggiando e fornisce metadati aggiuntivi su tali strade, come i limiti di velocità.

Prima di iniziare a sviluppare con Roads API, consulta i requisiti di autenticazione (è necessaria una chiave API) e le informazioni su utilizzo e fatturazione dell'API.

Introduzione

Guarda questo video per alcuni esempi dei tipi di app che troveranno utili i Roads API.

Roads API consente di mappare le coordinate GPS sulla geometria della strada e determinare il limite di velocità lungo questi tratti di strada. L'API è disponibile tramite una semplice interfaccia HTTPS ed espone i seguenti servizi:

  • Allinea a strade Questo servizio restituisce la geometria migliore per una determinata serie di coordinate GPS. Questo servizio richiede fino a 100 punti GPS raccolti lungo un percorso e restituisce un set di dati simile con i punti agganciati alle strade più probabili lungo il percorso del veicolo. Se vuoi, puoi richiedere che i punti vengano interpolati, generando un percorso che segue senza problemi la geometria della strada.
  • Strade più vicine Questo servizio restituisce i singoli tratti di strada per un determinato insieme di coordinate GPS. Questo servizio richiede fino a 100 punti GPS e restituisce il segmento di strada più vicino per ciascun punto. I punti passati non devono necessariamente essere parte di un percorso continuo.
  • Limiti di velocità: questo servizio restituisce il limite di velocità registrato per un segmento di strada. Il servizio di limitazione della velocità è disponibile per tutti i clienti con una licenza di monitoraggio degli asset. La funzionalità rimane attiva per i clienti del piano Premium di Google Maps che hanno effettuato la transizione ai prezzi con pagamento a consumo.

Libreria client

Roads API è disponibile con Client Java, client Python, client Go e client Node.js per i servizi Google Maps. Le librerie client semplificano lo sviluppo con Roads API fornendo implementazioni native semplici di attività comuni, come l'autenticazione, la limitazione delle richieste e i tentativi automatici.