Risorsa manifest di Gmail

La configurazione della risorsa utilizzata per definire i contenuti e il comportamento dei Google Workspace componente aggiuntivo in Gmail. Google Workspace I file manifest dei componenti aggiuntivi devono avere tutti i componenti contrassegnati come obbligatori se estendono Gmail.

Gmail

La configurazione del Google Workspace componente aggiuntivo per le estensioni di Gmail. Per ulteriori informazioni, consulta Estensione di Gmail con Google Workspace componenti aggiuntivi.

Rappresentazione JSON
{
  "authorizationCheckFunction": string,
  "composeTrigger": {
    object (ComposeTrigger)
  },
  "contextualTriggers": [
    {
      object (ContextualTrigger)
    }
  ],
  "homepageTrigger": {
    object (HomepageTrigger)
  }
}
Campi
authorizationCheckFunction

string

Deprecato. Il nome di una funzione Apps Script che esegue i controlli dei requisiti di autorizzazione di terze parti. Questa funzione viene chiamata prima di ogni chiamata del componente aggiuntivo Google Workspace .

Questa funzione è stata ritirata per evitare latenza di esecuzione inutili. Invece, il componente aggiuntivo dovrebbe generare un'eccezione dalla chiamata principale, come mostrato in questo esempio.

composeTrigger

object (ComposeTrigger)

Obbligatorio per le azioni di scrittura. Definisce l'insieme di interfacce utente disponibili per l'utente durante la scrittura di un'email.

Per maggiori dettagli, consulta la sezione Estendere l'interfaccia utente di scrittura con le azioni di scrittura.

contextualTriggers[]

object (ContextualTrigger)

Obbligatorio. Elenco di trigger che si attivano quando un messaggio viene aperto in Gmail. Quando il trigger si attiva, esegue una funzione Apps Script specifica, in genere per creare nuove schede e aggiornare la UI.
homepageTrigger

object (HomepageTrigger)

Le specifiche della funzione trigger per la home page aggiuntiva dell'host Gmail. Questa operazione sostituisce addOns.common.homepageTrigger.

ScritturaTrigger

La configurazione di un'azione di scrittura. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Estensione dell'interfaccia utente di scrittura.

Rappresentazione JSON
{
  "draftAccess": string,
  "selectActions": [
    {
      object (SelectAction)
    }
  ]
}
Campi
draftAccess

string

Definisce il livello di accesso ai dati disponibile per una funzione di trigger di scrittura. Le opzioni valide sono:

  • NONE, l'impostazione predefinita. Di conseguenza, l'oggetto evento passato alla funzione di trigger di scrittura è per lo più vuoto.
  • METADATA, che completa l'oggetto evento passato alla funzione di trigger di scrittura con gli elenchi di destinatari del messaggio. Questa impostazione richiede che il componente aggiuntivo includa l'gmail.addons.current.message.metadataambito.
selectActions[]

object (SelectAction)

Un elenco di azioni di scrittura che creano interfacce di scrittura, ma è limitato a una singola azione per componente aggiuntivo. L'azione di scrittura comprende un'icona corrispondente nella finestra di composizione di Gmail. L'icona è specificata da gmail.logoUrl.

Trigger contestuale

La configurazione di un attivatore che si attiva quando l'utente apre un messaggio di Gmail e tale messaggio soddisfa determinati criteri. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Estensione dell'interfaccia utente di un messaggio.

Rappresentazione JSON
{
  "onTriggerFunction": string,
  "unconditional": {},
}
Campi
onTriggerFunction

string

Obbligatorio per ogni attivatore contestuale. Il nome della funzione Apps Script che viene eseguita quando viene attivato il trigger.

Per informazioni dettagliate su come definire questa funzione, consulta la sezione Funzione di trigger contestuale.

unconditional

object

Obbligatorio per ogni attivatore contestuale. Utilizzato per specificare che l'attivatore contestuale si attiva per tutti i messaggi di Gmail all'apertura. Al momento questa è l'unica opzione, quindi deve essere sempre un oggetto vuoto.

Seleziona azione

La configurazione dell'azione di scrittura che definisce quale funzione eseguire quando l'utente seleziona l'azione di scrittura.

Rappresentazione JSON
{
  "runFunction": string,
  "text": string
}
Campi
runFunction

string

Obbligatorio per le azioni di scrittura. Il nome della funzione Apps Script che viene eseguita quando è selezionata questa azione di scrittura. Questa funzione di composizione del trigger crea un'interfaccia utente di composizione aggiuntiva.

Per maggiori dettagli, consulta la sezione Scrivere funzione trigger.

text

string

Obbligatorio per le azioni di scrittura. Una breve descrizione del testo di questa azione di scrittura.